lunedì 27 aprile 2015

David Icke: "Il Risveglio del Grande Spirito"




Sebirblu, 27 aprile 2015

Mi auguro, gentili Lettori, che questa breve relazione, tratta da un video pubblicato da David Icke, sia utile a rinvigorire la speranza di molti in un'accelerazione della scomparsa definitiva di ogni sopruso, perpetrato ai nostri danni e del Pianeta, da un esiguo numero di criminali servi del maligno.




"Le Vibrazioni della Verità", il Risveglio del Grande Spirito

David Icke, 23 aprile 2015

Vent'anni  fa  una  delle  cose  in  cui  mi  imbattei, dopo  essere stato da una medium,  un messaggio che divenne poi costante, fu quella di sapere che era in arrivo un cambiamento vibrazionale che avrebbe risvegliato l'Umanità dal suo coma, dal suo stato di "bella addormentata".

L'altra cosa fu che questo cambio avrebbe portato alla superficie tutti gli accadimenti che erano stati tenuti nascosti al genere umano.

La rivelazione era così forte e potente che ho chiamato tale cambiamento "Le Vibrazioni della Verità". Infatti ho intitolato proprio così il mio primo libro, scritto dopo il mio Risveglio, a seguito della profonda mutazione interiore.

Adesso, che questo tempo è trascorso, ho visto le "vibrazioni di verità" manifestarsi sempre più, anno dopo anno, inducendo un numero sempre maggiore di persone ad una percezione molto più estesa di se stesse e del mondo.

Sta accadendo ora e sempre più velocemente. Che ne sapevamo vent'anni fa della manipolazione che sta avvenendo sulla Terra?

E cosa invece conosciamo adesso, ogni giorno di più, ogni ora di più? Tutte le cose stanno affiorando alla superficie… Ciò che mi fu annunciato allora, sta succedendo.

Ci troviamo attualmente ad un passaggio tra come le cose erano prima, ossia tra ciò che veniva soppresso e limitato, e la trasformazione vibrazionale di ora.

E questo cambiamento sta attivando una serie di segnali dal nostro sole ed alcuni, a partire da coloro che sono più aperti, stanno cominciando a decodificare questa nuova compagine di informazioni.

La conseguenza di tutto questo è una diversa percezione, mentre ci inoltriamo in un'altra era. Se inserite delle informazioni in un software, queste saranno visibili sullo schermo. Ma se le cambiate, in nessun modo sul display potrete vedere gli stessi dati di prima.

Ora  stiamo  attraversando  questo  periodo,  un  periodo  fantastico  di  cambiamento e ci stiamo muovendo verso un'epoca di espansione dell'armonia, dell'amore, della consapevolezza e della comprensione: tutte cose che le persone chiamano "utopia", ma nelle quali stiamo entrando.


Charles Frizzel

Ripeto da anni che non è una coincidenza che questo sia il Tempo di tutti i tempi, e proprio quando il sistema di dominio vuole la massima oppressione: microchip dalla nascita, la contaminazione chimica del corpo e del cibo, la miscellanea di microonde nella quale siamo immersi…

E mentre costoro si augurano sempre più controllo e sorveglianza, è invece il momento in cui le persone hanno la possibilità di "svegliarsi" e chiedersi che cosa intendono e possono fare.

È il tempo per comprendere cosa ci stia succedendo... per esempio con gli OGM, che stanno cambiandoci geneticamente.

È ovvio che stiano tentando in ogni modo di evitare che questo cambio vibrazionale ci influenzi, ma quando iniziamo a renderci conto di cosa succede e "Chi" siamo veramente... di come io non sia, ad esempio, un David Icke ma una Coscienza Infinita che sta vivendo un'esperienza con tale nome, allora improvvisamente la dinamica del potere si sposta ed è di questo che "loro" sono tremendamente spaventati.

Direi, perciò, che sta cadendo l'impalcatura energetica informazionale in cui si è sviluppato e fondato il sistema di controllo (che vediamo oggi così chiaramente perché esso è talmente disperato che ha dovuto emergere in superficie).

Dico pure che i buchi neri pulsano con una frequenza di base al ritmo di tale contesto, la quale a sua volta stimola i soli a proiettare onde in forma fotonica, che poi noi decodifichiamo in questa realtà, manifestandola.




Possiamo rendere questo cambiamento più facile e meno traumatico, accompagnarlo per così dire, ma dobbiamo separarci dal divano e cominciare ad esprimere noi stessi diventando un emblema di questo mutamento dimensionale all'interno dello schema olografico.

Tanto più la gente lo farà, e più si indebolirà la resistenza del potere oligarchico, risultando meno estremo al momento della sua caduta.

Se non lo faremo, cadrà comunque, ma non sembrerà che ciò avvenga. È un cambiamento epocale, perciò è destinato a compiersi e "costoro" se ne devono fare una ragione. Credono di avere ancora la supervisione… ma non è più così…

Traduzione e sintesi ad opera di Cristina Bassi da un breve filmato di David Icke, QUI, in inglese.

Revisione, adattamento e cura: Sebirblu.blogspot.it


Nessun commento:

Posta un commento