giovedì 27 marzo 2014

Da Agartha: Messaggio per tutta l'Umanità odierna




Sebirblu, 26 marzo 2014

Questo profetico e singolare Messaggio è stato udito e affidato a Lobsang Rampa nel corso della sua incredibile visita nel regno di Agartha.

La Voce autorevole che lo apostrofò, gli disse che l'Umanità di allora non era ancora matura per comprenderne il significato ma che lo sarebbe stata in futuro quando lo avrebbe ricevuto.

Io non conosco, gentili Lettori, per quali insondabili vie mi sia arrivata l'ispirazione di occuparmi di Lobsang Rampa in questi ultimi tempi (QUI, il mio recente post con download dei suoi libri), ma è un fatto che, solo oggi, tale annuncio abbia potuto essere diffuso.

Vedrete da voi stessi quanto il contenuto sia aderente alla situazione odierna del nostro Pianeta.




Un Messaggio per tutta l'Umanità

…Improvvisamente l'aria attorno a noi cominciò a risplendere e a scintillare come se una Grande Presenza si fosse mossa attraverso la realtà multidimensionale.

"Lobsang", la Voce tuonò, "Tu sei una parte essenziale del Messaggio che deve essere esteso a tutta l'Umanità.

Ci sono sulla Terra altri rappresentanti provenienti da ere lontane che hanno anch'essi la responsabilità di consegnare questo Mio avviso a quelli del loro tempo.

Ogni comunicato è importante per ciascun mondo e periodo. Questo contiene la stessa fondamentale verità che per tutti è necessario ascoltare e sapere.

Il pianeta Terra è assai più vecchio di quanto la scienza osi immaginare. Il vostro è uno dei mondi scelti che è sopravvissuto alla nascita ed alla morte di numerose formazioni universali.

Tali mondi sono gli ultimi santuari di vita evoluta e di coscienza. Questi fulgidi "Enti" portano con sé la conoscenza dei loro trascorsi affinché Io continui la Mia Creazione.

Il vostro è solo uno degli infiniti universi di questo cosmico mare della Mia Ideazione. Ognuno di essi è nato dalla Mia Esistenza Concettuale.

È la Coscienza Unitaria che li costringe a far evolvere le cose viventi che diventano punti di Luce nella fabbrica del tempo e dello spazio. Questi punti d'incontro delle singole coscienze sono la perfetta espressione della Mia Opera.

Ciascun sistema stellare ha un tempo per nascere, vivere e morire e poi ancora rinascere. Si espande dal suo punto d'inizio portando con sé l'Energia cosmica che guida il motore di ogni cosa creata.




Quando un universo non può ulteriormente espandersi, non collassa su se stesso, ma il muro della tensione spazio-tempo che lo separa dagli altri si strappa come una fascia elastica.

Questo scoppio spazio-temporale crea una singolarità dalla quale un nuovo agglomerato sorge dal Mio Volere, base della Creazione stessa.

Gli ultimi Esseri di Pensiero e di Luce, che trasferiscono la Conoscenza da un universo all'altro, hanno assunto numerosi mondi sotto la loro cura.

Con le energie astrali che esistono sia nel multiverso che oltre i piani di esistenza, hanno messo in grado questi corpi celesti di sopravvivere alla morte di migliaia d'altri sistemi e di resistere al passaggio di molti ancora.

La vostra Casa, la Terra, è uno dei mondi prescelti. Essa ha visto nascere e morire molti universi. Questo vostro Pianeta è prezioso per la Mia Creazione. La vostra razza è una delle tante che si è sollevata dal grembo di madre Terra.

Il genere umano è progredito secondo il Mio divino progetto. Come tu sei passato dall'età infantile a quella adulta, la stessa cosa è per tutte le forme di vita e diversità delle specie.

Esse iniziano dalle espressioni vitali più semplici per poi crescere e diventare più sviluppate e complesse onde ricevere l'intelligenza quale esaltazione della singola coscienza.

Gli Umani si sono evoluti ed hanno ottenuto l'intelletto ed il discernimento della libera volontà. Voi siete una parte del mondo materiale ed una parte del mondo spirituale. Non tutte le individualità intelligenti sviluppano il loro aspetto spirituale.

Taluni non raggiungono mai i mondi astrali che esistono al di là del multiverso. Per questa ragione essi costantemente rinascono nel mondo fisico finché il loro gruppo non sviluppi i suoi lati spirituali ed astrali. Questo è ciò di cui la tua gente ha bisogno T. Lobsang Rampa.

La razza Umana è nata sulla Terra, uno dei Miei pianeti benedetti. È destino dei Terrestri evolversi spiritualmente per diventare Esseri di Luce e insieme ad altri Risvegliati guidare le varie specie, attraverso questa ed altre compagini planetarie, affinché crescano spiritualmente.




Nella stessa maniera in cui la vostra popolazione, nel corso della storia, ha guardato a queste Guide come Angeli, così verrete guardati voi. Questo è un importante Compito che Io ho dato ai tuoi simili. Ma non avrei deciso così se il genere umano non ne avesse avuto le capacità.

Comunque, esso è ancora in uno stato infantile. Ora state raggiungendo un momento critico del vostro sviluppo, o adempite il vostro destino o morirete (seconda morte; ndr) assorbiti nella polvere cosmica della Mia Creazione.

La scelta è vostra. Voi siete in grado di conoscere l'Amore Universale e l'Indulgenza che è la Mia Legge.

Dopotutto, siete anche esperti di odio e di distruzione ed è imperativo che impariate a crescere superando queste devastanti emozioni per prendere il vostro posto come onorati membri della Comunità Cosmica.

Questo dirò alla vostra gente per i giorni che seguiranno: «Molti vivono nel terrore di una distruzione nucleare che certe nazioni minacciano. Gli stati che oggi formano l'Unione Sovietica abbandoneranno la loro strada oppressiva e spiritualmente sterile.

Molti paesi che hanno sofferto per quella mano pesante, si ritroveranno liberi per la prima volta dopo molti anni. Ma questa libertà ha un prezzo.

Infatti, per questo atto improvviso, l'Unione Sovietica collasserà e diversi Stati dipendenti da essa, sotto il profilo economico, saranno costretti a provvedere a se stessi. Ciò provocherà grandi sofferenze agli innocenti che sono ben lontani dal mondo politico».

Dirò a te Lobsang che a dispetto dei cambiamenti degli anni a venire, il tuo amato Tibet continuerà ad essere soggiogato dalla Cina.

Con il passare degli anni, questa Nazione sarà meno interessata a governare il Tibet con il pugno di ferro e permetterà alla gente di essere più arbitra del proprio destino. Tuttavia, il Tibet non sarà libero dal governo cinese nel tempo della tua vita.




A causa di grandi cambiamenti politici, il mondo avrà meno paura della morte atomica, ma un nuovo nemico della verità e dell'informazione emergerà prima e dopo il nuovo millennio. Questo pericoloso avversario si presenterà come estremismo e fondamentalismo religioso.

Numerose persone che si sentiranno oppresse dalla situazione mondiale faranno ricorso alla religione per avere una risposta.

Ma ci saranno uomini e donne che desidereranno potere e beni materiali; chi si servirà di costoro farà degenerare la propria ricerca spirituale con dogmi di odio e distruzione.

La religione della Croce e della Luna Crescente saranno terreno fertile per questi nuovi nemici dell'Umanità. Queste anime sventurate verranno inviate per compiere del male, convinte di adempiere la volontà di Dio.

Numerosi uomini e donne di indole buona morranno nel periodo di questo genere abbominevole di «religione».

Libri sacri verranno interpretati e adattati ai loro contorti ideali. Costoro soffriranno del peccato d'orgoglio quando dichiareranno che soltanto essi possono vivere nel mondo Divino. Opprimeranno i deboli e coloro che sono diversi togliendo loro la libertà ed anche la vita.

Chiederanno ai regimi politici di basarsi solo sul credo religioso, usando la paura come mezzo e la morte per imporre la propria volontà; degraderanno il nome del Creatore per giustificare i loro misfatti.

Molteplici governi cadranno e saranno sostituiti da teocrazie. Tali Stati-Chiesa dichiareranno che solamente loro sono gli eletti di Dio e, a seguito di ciò, vareranno leggi con le quali potranno liberarsi di quelli che giudicano indesiderabili.

Una nuova pazzia genocida si abbatterà sul Pianeta ed i Miei amati innocenti saranno uccisi da queste Forze del Male. Coloro il cui culto differirà da quello legalizzato verranno uccisi, così come i dissidenti politici che faranno la stessa fine.

Le donne, che sono ai Miei occhi parimenti valide, saranno costrette ad essere serve degli uomini. Gli individui, la cui natura sessuale sarà considerata differente o anormale, verranno assassinati.


Sana'a - Capitale dello Yemen

L'Umanità soffrirà di grandi oltraggi inferti da chi dichiarerà di fare la volontà di Dio, quando invece questa gente fanatica esalta e venera l'altare dei desideri materiali come potere, bramosia, odio e perversione.

Questi esseri oscuri creeranno armi come falsi idoli, affermando che è loro diritto proteggersi, quando in realtà sono assetati del sangue dei loro fratelli.

Si avvolgeranno nei mantelli del nazionalismo e della religione dichiarando quanto grandi e belli siano. Ma costoro, per i loro fini egoistici, altro non sono che insetti corruttori della Verità e del percorso universale dell'Amore e della Coscienza.

La Terra sperimenterà anche la nascita del contatto con Creature extraterrestri. Queste razze, che sono gli Osservatori dell'Umanità, lavorano in segreto per aiutarvi nella guida verso un corretto Sentiero evolutivo.

Ma, nello stesso tempo, dallo spazio e dalla interdimensionalità giungeranno individui da altri mondi.

Costoro sono esseri intelligenti che non sono riusciti a scoprire il loro lato spirituale. Essi vivono soltanto in funzione della sfera materiale e non conoscono nulla dei piani astrali.

Vengono attirati dagli Umani come una falena lo è dalla luce. Essi percepiscono la vostra natura divina e cercano, per loro beneficio, di carpirla e utilizzarla. Vi preleveranno durante il sonno senza riguardo per la vostra emotività e le cicatrici che vi lasceranno dietro.

Questi esseri rimarranno sconosciuti poiché si nascondono alla vista di chiunque. Le creature che volano a bordo di macchine e che hanno gli attuali contatti non sono che fatturazioni biologiche di razze di altri mondi.

Tali organismi sono creature viventi, nate dalla scienza, il cui unico scopo è quello di viaggiare verso altri sistemi stellari ed eseguire gli ordini dei loro maestri.

Il mistero di ciò che viene chiamato UFO si risolverà difficilmente, per la natura riservata degli esseri che sono attratti verso la Terra. Ciò non di meno, è destino degli uomini continuare la loro relazione con entità di altri mondi.




Tipi di entità simili a queste dipenderanno spiritualmente dai Terrestri evoluti perché possano risvegliare quello spirito sonnecchiante che è in loro.

La vostra razza sarà l'osservatore di queste specie, le quali possono correntemente essere di intelletto superiore agli Umani, ma spiritualmente arretrate.

È tuo dovere, Lobsang, portare questo messaggio alla gente del tuo secolo. Tuttavia, dovrai attendere l'arrivo dell'epoca designata per rilasciare le Mie parole. Solo al momento giusto l'Umanità sarà pronta a recepire questo discorso.

Saranno necessari molti anni del vostro tempo perché i Terrestri diano ascolto a questo Mio annuncio e crescano come Esseri spirituali quali sono.

Se tu, come rappresentante umano, puoi rendere prosperi i difficili giorni che verranno, il tuo futuro sarà meraviglioso.

Questo non soltanto per te ma anche per le migliaia di razze attraverso il tempo e lo spazio che gli uomini della Terra, quali Esseri di Luce, guideranno nella loro evoluzione spirituale.

La tua gente e gli altri Esseri luminosi che sono qui saranno d'aiuto alla Creazione di nuovi universi. La scelta è vostra."

Relazione, adattamento e cura di: Sebirblu.blogspot.it

Fonte: tratto dal libro di Lobsang Rampa "La mia visita alla terra di Agartha"

lunedì 24 marzo 2014

Le 3 Fasi dell'Imminente Transizione dell'Umanità




Da Mark Kimmel 

Mi è stato chiesto d'ora in avanti di riferirmi ai Grandi Esseri del Cosmo come a "The One" (l'Uno; ndt).

Tale termine si riferisce ad un collettivo formato da numerose ed elevate Entità (tutte senza forma fisica) che si manifesteranno in un'unica Voce per le esigenze della mia mente umana che ha richiesto un nome, secondo un mio desiderio.

Sono molto lieto di comunicare con questo grande gruppo così saggio.

Quella che segue concerne una serie di comunicati (evidenziati in corsivo) da "The One" intrecciati con conversazioni successive.

L'argomento riguarda le fasi di avvicendamento in cui si muoverà l'Umanità dalla sua attuale terza dimensione (3D), indi per la quarta (4D), fino alla quinta (5D).

Fase  1

Constatiamo che la maggioranza dell'Umanità si comporta come se la 3D fosse tutto ciò che esista. Questo è vero per coloro che sono intrappolati nella povertà, come per i privilegiati immersi nel loro potere e ricchezza.

È vero anche per quelli che pur essendo coscienti di una prospettiva più ampia scelgono però di ignorarla, esattamente come coloro che non sanno nulla al di là della loro attuale esistenza.

Tutto ciò ha le sue radici sulla dinamica di numerosi eoni di rigidezza dovuti alla 3D, non sulla realtà che la matrice di terza dimensione ha cominciato ad essere rimossa a partire dal dicembre 2012.

In questa prima fase trasformativa dell'Umanità, molti si sono spostati in 4D e certi sono già operativi in 5D. Alcuni stanno proponendo nuovi modi per organizzare e fornire le più impellenti necessità.

Una  piccola  percentuale  capta  l'urgenza  di  rinnovare  le  soluzioni  per  ogni cosa, da un migliore sistema monetario fino a raggiungere la sostenibilità senza combustibili fossili. Questi innovatori si trovano in tutte le società e regioni del Pianeta.

Agiscono nella 4D dove le loro azioni non sono influenzate dalla paura, ma piuttosto da una visione migliore per la loro vita e quella degli altri.


Chuck Pinson

Il più delle volte creano il nuovo da ciò che sanno, invece che guardare oltre le estrapolazioni, per abbracciare un quadro completamente riadattato.

Gli Operatori di Luce che comprendono lo scenario futuro sanno che le loro energie individuali sono al servizio dell'intero genere umano.

Dipingono immagini della grande avventura nascente davanti ad ogni Essere che sceglie il Passaggio nelle frequenze superiori.

Con il loro esempio di vita da quinta dimensione, facilitano il cammino a tutti per raggiungere le vibrazioni più elevate, sia di coloro con cui entrano in contatto, che dei moltissimi ancora senza consapevolezza della loro Vera Identità.

Durante questa fase, l'Umanità sperimenterà numerosi cambiamenti. Parecchie strutture concernenti la società crolleranno. Ciò coinvolgerà i sistemi monetari, le multinazionali, i trasporti e i governi.

Le condizioni atmosferiche diventeranno ancora più drastiche di quanto già sperimentato. Disordini civili si verificheranno probabilmente nelle località più colpite dagli eventi.

È pure indispensabile che la psiche umana si svincoli dalla 3D, abbandonandola per un'esistenza molto più giovevole.

In più, bisogna che la Terra purifichi se stessa dai rimanenti aspetti tridimensionali, ed è per questo che gli sconvolgimenti climatici estremi, i vulcani e il riscaldamento globale della Terra continueranno.

Molti di coloro che sono in terza dimensione lasceranno i loro corpi (trapasseranno; ndt). Tutti gli umani che supereranno la Transizione si troveranno in 4D.


Yellowstone  - Wyoming - Stati Uniti

Fase  2

Riguarda il prossimo futuro, quando la maggior parte della popolazione terrestre si muoverà in 4D, mentre alcuni si saranno già spostati in quinta dimensione.

Questo avverrà dopo che gli individui avranno voltato le spalle alla durezza e alla paura che appartengono alla 3D, in favore di una vita più armoniosa.

Ci sono diversi livelli di 4D, realtà a frequenze vibrazionali gradualmente più alte. Il massimo "scalino" permette all'individuo di entrare in 5D. 

(Ciò si verifica in tutte le altre dimensioni e la gamma va sempre di 7 in 7, come per i suoni o per i colori; ndt).

Durante questo periodo molte innovazioni si realizzeranno in sostituzione delle tecnologie di 3D. Altri modi di fornire beni e servizi emergeranno. Verrà creato un diverso sistema monetario. Nuove forme di governo vedranno la luce.

Inoltre, le persone sapranno che la ricchezza, il dominio, le paure, i giudizi e la collera appartenenti alla 3D non funzioneranno più. Saranno a conoscenza di poter vivere in modi migliori e attivamente impegnate per questo.

Tuttavia, i nuovi sistemi per realizzare le cose saranno principalmente estensioni dei vecchi, o reazioni abitudinarie. Le persone in maggioranza non hanno ancora compreso il vero significato di muoversi in 5D.

Esse possono considerare i benefici di vivere a vibrazioni più alte, ma le loro menti razionali si aggrappano ancora ad elaborare tutto entro gli schemi della ragione.

(Importante leggere QUI; ndt).

Nel corso della seconda fase, le religioni basate sul dominio, sui dogmi e sui precetti saranno testate. Adesso, i seguaci di queste credenze sono tenuti a rispettare le regole e ad abbracciare il loro insegnamento.


Assisi  1986

Per di più, un prete, un ministro, un rabbino, un mullah, o qualsiasi altro portavoce vengono designati quali capi dei fedeli. È all'interno di questo paradigma che i credenti in una religione cedono il loro potere personale.

Questo sistema schematico non proseguirà in 4D, dove gli individui apprenderanno "Chi sono" in realtà e troveranno le connessioni dirette con il Divino Creatore.

Una situazione simile viene a crearsi per coloro che si affidano ad un particolare libro (per quanto sacro possa essere; ndt) o ad altre fonti d'informazione.

Se ci si basa su un testo scritto, la mente razionale è impegnata allo studio delle parole, così il cuore e l'Anima vengono messi in una posizione secondaria e l'energia del Sé assorbita dai concetti stampati.

In quarta dimensione si imparerà ad aver fiducia nell'Ego Superiore, come Fonte Vera, e ad integrare le più grandi verità nella propria vita.

L'attesa di interventi esterni, proveniente da Entità di altri sistemi stellari per salvare l'Umanità sarà, di fatto, accantonata durante questo periodo.

Però essa darà adito ad Individualità di tipo extraterrestre di fare la loro comparsa, ma solo per coadiuvare l'opera di restaurazione del Pianeta, non per rendere la vita più facile alle popolazioni umane evitando loro di assumersi la responsabilità della Terra.

Gli Operatori di Luce saranno maggiomente visibili durante questo tempo, per insegnare ad avviarsi verso la 5D fornendo assistenza, ma soprattutto per offrire esempi di vita adatti ai piani più elevati.

Sebbene relativamente poco numerosi, essi influenzeranno tutto il collettivo umano attuale. L'immagine che ora visualizziamo, al riguardo, è quella di sfere brillanti di luce in mezzo a tante altre grigie e nere prive di un benché minimo chiarore.




Infine, questa seconda fase sarà transitoria. Atta a consentire agli Esseri umani di abituarsi a vivere senza la rigidezza della materia densa e la paura. Esisterà per tutto il tempo necessario ad ognuno, affinché transiti dalla 4D alla quinta dimensione.

Questo periodo potrà richiedere alcuni anni ma, d'altra parte, bisogna ricordarsi che il tempo, così come lo conoscete, sta ormai collassando.

Fase  3

Possiamo prevedere che ci vorrà parecchio al fine che l'intera Umanità sperimenti la quinta dimensione. Alcuni l'hanno già raggiunta mentre comunichiamo con voi, altri necessitano di molti, molti anni per vibrare in quella frequenza.

Anche la 5D (come sopraddetto nella nota tra parentesi; ndt), ha diversi piani o livelli; da un minimo richiesto per entrarvi, a quelli più avanzati, per proiettarsi in ambienti decisamente superiori.

Possiamo solo trasmettervi pochi dettagli sulle esperienze di 5D. La mente razionale non è adatta per concepirne la vita, e meno che meno, in piani ancora più alti.

Nel momento in cui ascenderanno in 5D, gli Esseri avranno imparato a controllare ogni loro pensiero, ogni emozione, ogni parola e ogni atto, soprattutto per non ricadere a ritroso in 4D tutte le volte che la paura o le sue manifestazioni tenteranno di intromettersi.

Vi arriveranno per sperimentare, da Anime con corpi meno-densi, la possibilità di raggiungere la capacità di creare, di comunicare telepaticamente e di viaggiare per ogni dove. (Alla velocità del pensiero; ndt).

Avranno la Consapevolezza di essere Espressioni individualizzate del Creatore, rendendosi conto di avere prospettive illimitate ed eterne.

Anche se gli Operatori di Luce avranno agevolato il Cammino per la 5D, entrarvi non è così automatico. Non ci sono diritti conferiti sulla base di una singola azione, non ci sono scorciatoie.

Ogni Essere umano deve decidere da solo se desidera ascendere in 5D e se è disposto a compiere i passi per far sì che questo accada. Esiste molto, ma molto di più da questa dimensione in poi.

Restiamo perciò in attesa di ricevervi in questo mirabile Regno dove conoscerete la vostra Vera Natura, apprendendo finalmente ad amarvi in perfetta Unità con il Tutto.


Marija Schwarz

Sono molto lieto di presentare questo annuncio in collaborazione con "The One". Siete pregati di tenere d'occhio il prossimo comunicato su questo sito.

In Luce, Amore e Gioia,

Mark 



giovedì 20 marzo 2014

Ucraina: I Satanisti ci portano ancora nel baratro




Henry Makow, 18 Marzo 2014

Speriamo che le risoluzioni e il sangue freddo possano prevalere. In caso contrario, siamo chiari, i soliti individui sospetti sono responsabili della crisi ucraina e delle sue eventuali conseguenze.

Se tale crisi si dovesse intensificare, pagheremo tutti il prezzo per aver lasciato gli ebrei satanisti massoni (gli Illuminati) controllare l'economia, il governo, la cultura e i media in Occidente.

Che tutta la questione possa mutarsi in guerra o in crollo finanziario dipende da due fattori:

1) Se l'Occidente dovesse imporre gravi e costose sanzioni alla nazione sovietica, provocherebbe ritorsioni che causerebbero, probabilmente, un crollo delle borse.

Essa potrebbe limitare le esportazioni di petrolio e di gas naturale verso l'Europa e gli Stati Uniti, che si tradurrebbe in un brusco rialzo dei prezzi.

La Russia ha già avvertito che confischerebbe i beni occidentali nel suo territorio. Questo potrebbe seriamente compromettere il dollaro statunitense.

Non mi aspetto che ciò accada. Il buon senso prevarrà e le sanzioni occidententali saranno di ordine simbolico. (Ed ora, pare sia proprio così).

Grandi gruppi come la Pepsi e la GE (General Electric) hanno già annunciato che se la Russia e l'Occidente si spingessero in un'escalation, tutte le future prospettive di crescita andrebbero in fumo.

Le banche europee detengono 200 miliardi di dollari in crediti russi, mentre le aziende statunitensi esportano in Russia, annualmente, 11 miliardi di beni e ne investono 14.

2) Il nuovo governo di Kiev, di obbedienza Neo-Nazi, potrebbe decidere di ricorrere all'aiuto occidentale per provocare un'invasione nella parte orientale dell'Ucraina attaccando le genti filo-russe che vi abitano.




Ancora una volta, mi aspetto che i belligeranti mantengano il sangue freddo.

Tuttavia, continuo ad essere inquieto e preoccupato perché le stesse persone che hanno organizzato l'11 settembre, conducendoci a guerre diaboliche in Afghanistan, Iraq, Libia e Siria, si trovano dietro il cambio di regime di Kiev.

Sono i neo-con (neoconservatori), gli ebrei (Illuminati) che controllano la politica estera degli Stati Uniti al servizio dei Rothschild e dell'FMI (Fondo Monetario Internazionale; ndt).

Il loro obbiettivo finale è di possedere e di controllare tutto e tutti, corpo ed anima, al punto di insidiare impunemente anche i nostri bambini. L'Ucraina è una tappa verso la Russia che si è messa ad ostacolare il loro progresso.




Visto che stiamo entrando in una settimana decisiva, cerchiamo di tenere a mente i seguenti fatti:

1) Putin non si fa alcuna illusione sull'identità di coloro che hanno rovesciato il presidente ucraino Viktor Yanukovich e noi nemmeno.

I sovietici hanno reso pubblica la registrazione-audio di Victoria Nuland, Segretario di Stato americano per gli affari eurasiatici, mentre si rivolgeva a Geoffrey Pyatt, l'ambasciatore americano insediato a Kiev.


Victoria Nuland e Geoffrey Pyatt

Stavano letteralmente per formare un governo che si è più tardi auto-proclamato.

Durante un discorso ad un gruppo ucraino a Washington nel dicembre 2013, ella ha dichiarato che stava tornando da Kiev ed era la sua terza visita in cinque settimane.

Ha precisato che nel corso di questi due ultimi decenni, gli Stati Uniti avevano investito 5 miliardi di dollari in quel paese, ed esigevano delle riforme «organizzate» dal FMI.

Ha anche spiegato che gli ucraini desideravano che gli Stati Uniti assistessero la loro nazione al fine di ridurre l'influenza esercitata dalla Russia, per trasformarla in una «moderna democrazia occidentale», attraverso legami più stretti con «l'Europa».

Il marito di Victoria Nuland è Robert Kagan, uno dei co-fondatori del PNAC (Progetto per un Nuovo Secolo Americano).

Come un «youtubeur» ha riferito: "È difficile trovare un «neocon» maggiore di questo tipo.

Faccio notare che Obama ha pubblicamente sostenuto l'operato più recente di Kagan «The World America Made» (Come l'America ha fatto il mondo).

Il governo americano è stato preso in ostaggio e applica soltanto le istruzioni dei globalisti, al fine di indebolire la Russia e la Cina, i due soli altri giocatori in questo confronto di scacchi geopolitico."

2) Gli Stati Uniti e l'Europa (Obama e Merkel) hanno tradito Putin. Sergei Markov, direttore dell'Istituto di Studi Politici di Mosca, scrive:

"Il presidente americano Barack Obama e la Cancelliera Angela Merkel hanno deluso il presidente Vladimir Putin quando lo hanno persuaso di convincere Yanukovich a non utilizzare la forza per contenere la ribellione prima di firmare gli accordi del 21 febbraio, che essi hanno rifiutato di ratificare.

Invece, hanno messo la Russia davanti al fatto compiuto e le hanno intimato di accettare la nuova realtà in Ucraina.

Ma perché Mosca avrebbe dovuto accogliere tale realtà quando la stessa è stata eretta a dispregio della Russia, della democrazia e dei diritti dell'uomo?"




Gli accordi del 21 febbraio facevano appello ad un governo di unità nazionale, ad un'inedita costituzione e a nuove elezioni prima del dicembre 2014. I russi hanno chiesto che l'accordo fosse rispettato al fine che l'ordine potesse essere ricostituito.

3) Con un governo di marionette pilotato dagli Stati Uniti ed un banchiere centrale Sionista come Primo Ministro, Putin non aveva altra scelta che proteggere la sua base navale in Crimea.

Gli Stati Uniti vogliono nello stesso tempo indebolire la Russia prima di provocare la sostituzione di Putin.

Zbigniew Brzezinski ha scritto: "Senza l'Ucraina, la Russia cessa di essere un impero eurasiatico...

La Russia senza l'Ucraina... diventerebbe allora uno Stato imperiale a predominanza asiatica...

Se Mosca riprende il controllo dell'Ucraina, con i suoi 52 milioni di abitanti e le sue abbondanti risorse naturali, per non dimenticare il suo accesso al Mar Nero, la Russia ritorna subito ad essere un potente Stato imperiale in Europa e in Asia."

Il fatto che gli Illuminati ebrei possano connettersi con i Neo-Nazi antisemiti di Kiev dimostra che questi ultimi hanno sempre fatto parte del «dispositivo» Illuminati.

In un articolo considerevole, F. William Engdahl dimostra che il nuovo governo non sarà una «democrazia occidentale», come i manifestanti avevano promesso. Perché ha messo al potere dei Neo Nazisti e molti oligarchi miliardari.

Il partito Neo-Nazi "Svoboda" ha posizionato sei ministri dalle sue file, tra cui il Procuratore Generale. Anche il Vice Primo Ministro Oleksandr Sych viene sempre da lì e potrà esercitare delle responsabilità economiche primarie.

In più, lo Svoboda controlla il Ministero dell'Ambiente e l'importante Ministero dell'Agricoltura. L'Ucraina è al terzo posto tra i più grandi esportatori di grano al mondo.


Manifestazione dei militanti di Svoboda, il partito nazista ucraino. 

4) Ed infine, i mass media occidentali hanno dimostrato nuovamente che non sono altro che un settore del Governo Ombra al servizio degli Illuminati.

Che queste corporazioni mediatiche "presstitués" (gioco di parole che sta per «prostitute della stampa»; ndt) critichino i media russi, designandoli come organi di propaganda, è perfettamente risibile.

La posizione degli Illuminati è indifendibile. Hanno riconosciuto e approvato i referendum sull'auto-determinazione quando servivano i loro interessi, dal Kosovo nel 2008, passando per il Sud del Sudan lo scorso anno. Ce n'è uno previsto anche in Scozia l'anno prossimo.

Alla fine, noi paghiamo il prezzo per lasciare un cartello bancario satanista straniero controllare surrettiziamente ogni aspetto della nostra società e della nostra cultura.

Speriamo che i Sionisti Illuminati e i Massoni si rendano conto che hanno ecceduto troppo in Ucraina, e che il momento di saldare il conto sarà respinto...

Essi hanno provocato tutte le guerre e le rivoluzioni della storia moderna. Sono responsabili dell'Olocausto ebraico, di milioni di morti e di sofferenze umane incalcolabili.

Le loro opere mettono in pericolo la sicurezza dei massoni regolari, e degli ebrei ordinari come me. I recenti avvenimenti in Ucraina sono soltanto un altro giorno di adorazione per questi servitori di Satana.

Evidentemente, Putin è l'ultima linea di resistenza. Può lui stesso appartenere agli Illuminati, ma non è pronto a vedere la Russia saccheggiata e diventare uno Stato vassallo.

Quando gli occidentali comprenderanno il senso degli eventi, accorderanno al Presidente sovietico il loro sostegno contro gli impostori al potere.



domenica 16 marzo 2014

"SOLLEVEREMO" milioni di Persone in caso di Guerra

da Setun Shenar



Venti di Guerra sul Pianeta, Armagheddon sempre più vicina

Tramite Giorgio Bongiovanni, 3 marzo 2014

Setun Shenar comunica:

"Avete dimenticato? «La Bestia che viene dal mare e quella che viene dalla Terra (Apocalisse 13)» L'una diabolica e sanguinaria. L'altra pure.

Vi abbiamo detto numerose volte e per tanto tempo, con pazienza ed infinito Amore che noi, Esseri di Luce, non siamo con l'Occidente né con l'Oriente.

Dobbiamo riscontrare però, in modo obbiettivo, il desiderio crudele e violento dell'odio e dell'arroganza da parte dei Padroni del mondo occidentale rispetto ai Potenti della Russia, i quali, nel caso specifico della crisi che coinvolge la nazione dell'Ucraina agiscono difendendosi dalla menzogna e dall'inganno.

Ciò, non assolve i Potenti della Russia e il loro Presidente dal porre in atto una politica basata su azioni militari violente, per nulla a favore della pace.




Noi "Alieni", come voi ci definite, non saremo mai alleati e complici di nessuna delle due fazioni in lotta, in ogni caso.

Vorremmo ricordarvi, inoltre, che i mezzi scientifici che noi possediamo potrebbero neutralizzare, in otto minuti del vostro tempo, ogni genere di attività bellica (anche nucleare) posta in essere sulla Terra, se dovesse esplodere un conflitto mondiale.

Noi, anche questa volta, ci permettiamo di intervenire solo con il Verbo che si fa Parola, attraverso lo scrivente.

Questo, soltanto per rammentare agli abitanti della Terra che la nostra Missione, in caso di guerra atomica, è quella di mettere in salvo alcuni milioni di persone, uomini e donne e centinaia di milioni di bambini con le nostre cosmiche astronavi.




Tale intervento avverrebbe per Volontà di Colui che voi chiamate Dio e che noi adoriamo come Intelligenza Suprema del Cosmo.

Non è la prima volta che divulghiamo questo tipo di comunicati all'Umanità, lo abbiamo già fatto nel vostro recente passato quando altre crisi mondiali hanno minacciato un conflitto atomico sul vostro Pianeta.

Lo facciamo ancora, con la Consapevolezza che ricordare questa promessa sia una consolazione per i giusti e i buoni.

Non minacciamo ritorsioni contro di voi se non credete al nostro discorso e ai nostri messaggi. Siete liberi di accettare o di rifiutare.

Per noi, è fondamentale sappiate che la salvezza dello Spirito, dell'Anima, e in questo caso anche del Corpo, la conquisteranno tutti coloro che si impegnano con tutto il loro essere a migliorare la vostra società, cioè l'Umanità intera, che in questo tempo attraversa la più grave crisi esistenziale della sua storia.

Una società ammalata gravemente nello Spirito, priva d'Amore, di Pace e di Giustizia.

Il nostro Messaggero e Fratello, colui che scrive, ha recentemente detto e scritto: «Una Missione spirituale e divina è tale, se c'è l'impegno nell'àmbito civile a favore della Pace e della Giustizia in ogni direzione possibile».

Noi condividiamo totalmente questo concetto e vogliamo ricordarlo a tutti i Fratelli umani che seguono il Cammino spirituale e a tutti coloro che da noi sono stati contattati.

Il Servizio, l'Amore, l'Ubbidienza, l'Umiltà e il senso della Giustizia devono personificare il vostro Spirito e la vostra vita, senza i quali non potrete ereditare il Regno di Dio che il nostro e vostro Signore Gesù Cristo fra poco instaurerà anche sulla Terra.




Noi preghiamo l'Altissimo che questo giorno arrivi presto per gioire, esultare di felicità e vedere con i nostri occhi il vostro meraviglioso mondo entrare finalmente a far parte della grande Famiglia Cosmica dell'Eterno Padre Creatore.

Pace!

Setun Shenar e i Fratelli salutano augurando la Pace al di sopra di tutte le Frontiere."

Palermo, 2 marzo 2014

G.B.

Relazione e cura di Sebirblu.blogspot.it


sabato 8 marzo 2014

Lobsang Rampa: Svelato il suo Mistero di Identità




Sebirblu, 7 marzo 2014

Gentili lettori,  suppongo  che  molti  di  voi abbiano  già  letto il famoso  best-seller "Il Terzo Occhio" dell'ancor  più  celebre  scrittore  Dr. T. Lobsang Rampa.

A suo tempo, questo personaggio fece molto parlare di sé, specialmente in Inghilterra, per il mistero della sua identità. Ecco dunque svelata la sua storia, risalente ad un periodo in cui il termine "Walk-in" non era per niente conosciuto.

Questa prassi, atta a compiere missioni importanti per l'Umanità, è stata adottata soprattutto in Tibet tra i lama più evoluti, ma anche all'occorrenza, in varie parti del mondo.

Non aggiungo altro, perché dalla lettura di questo articolo risulteranno chiare molte cose.




Introduzione

Premessa dell'editore, Ken Adachi

Sono venuto a conoscenza degli scritti di Lobsang Rampa come un pesce fuor d'acqua.

Egli ha sempre sostenuto, dal suo primo libro in poi, come ogni parola scritta fosse la verità e non ho trovato mai alcun motivo per dubitarne. La sua dichiarazione sembra autentica e corrisponde ad altre fonti di conoscenza esoterica.

L'irrisione, il sarcasmo e il disprezzo che aveva sopportato per anni da una stampa britannica disinformata e insensibile sarebbero stati ardui da sopportare per qualsiasi uomo, ma egli l'ha sempre ignorata ed ha continuato a scrivere.

I suoi lettori erano meno cinici, per fortuna, e la sua popolarità era ormai diffusa in molti paesi. Finalmente lasciò la Gran Bretagna e si stabilì prima in Irlanda e poi in Canada, per allontanarsi definitivamente dagli sproloqui costanti dei tabloid britannici. Morì in Canada nel 1981.

Non avevo le idee chiare su quanti libri avesse pubblicato Rampa, perché ne ho trovati solo 20 negli Stati Uniti, ma a quanto pare, il numero corretto è di 24, con 4 di questi disponibili solo in Europa. Un breve brano dal titolo "La mia visita a Venere" è stato probabilmente edito dopo il suo trapasso.

Sono debitore di un'enorme gratitudine verso il mio buon amico Tian Boon del Canada, per avere a mia disposizione l'80% di una raccolta di libri scritti da Rampa.

Nel corso di e-mail e scambi telefonici, Tian ha compreso che avevo la medesima sua ammirazione per le produzioni di questo Autore, ma ne ho potuti avere soltanto alcuni a livello locale. In maggior parte erano fuori stampa e non avevo alcuna idea di dove poterli trovare.

Senza rivelarmi nulla, Tian si è preso la briga di copiare a mano, faticosamente, ogni pagina degli undici libri di Rampa in suo possesso insieme con il piccolo brano "Visita a Venere", e di inviarmeli in un unico pesante e voluminoso scatolone.

Mi sentivo come un bambino a Natale, quando ho aperto quell'involucro misterioso proveniente dal Canada. Il dono dei libri copiati per me è stata solo una delle numerose gentilezze accordatemi da Tian, un vero amico.

Tutti i libri di Lobsang Rampa sono ora disponibili on-line gratuitamente. (Da noi, in Italia, è possibile farne il download QUI; ndt).




La storia di Cyril Hoskin e di T. Lobsang Rampa

Nel 1947, Cyril Hoskin, uno sconosciuto e disoccupato scrittore comunicò all'attonita moglie che stava andando a cambiare il suo nome in Carl Kuon Suo.

Sempre in lotta per affermarsi e trovare lavoro, anche con il suo nuovo nome, Carl sentiva tuttavia uno strano impulso ad adottare modi orientali.

Ruppe i legami con la famiglia e gli amici e si trasferì in una delle zone più remote d'Inghilterra con la consorte, dove il 13 giugno 1949, subì una lieve commozione cerebrale dopo una caduta da un albero che stava crollando nel suo giardino.

Perdette i sensi per un breve periodo, ma dopo essersi ripreso Carl Kuon Suo non c'era più; un altro essere, un tibetano, aveva preso il suo posto. Potete documentarvi sulla reazione di sua moglie a questa nuova personalità leggendo il brano qui di seguito riportato da Gray Barker.




Gray Barker, 7 ottobre 2005

Nel 1956, a Londra, gli editori Secker e Warburg pubblicarono quello che ritenevano fosse un ottimo libro occulto.

Mai avrebbero presagito, nemmeno i più grandi pubblicisti Doubleday and Company di New York, che l'opera avrebbe improvvisamente catturato l'interesse e la fantasia di due nazioni la cui maggioranza di persone lo avrebbe letto come il più affascinante testo sul Tibet mai edito prima.

Il libro era autobiografico e raccontava la strana ed entusiasmante storia di un monaco tibetano evolutosi da neofita a lamahood (studente per diventare lama; ndt), che aveva finalmente raggiunto una certa facoltà nascosta riguardante appunto il titolo del libro stesso.

«Il Terzo Occhio» del Dr. T. Lobsang Rampa, non era solo un racconto delle sue iniziazioni e delle vicende del monastero, ma aveva anche dimostrato di essere un resoconto assai vivace della vita giornaliera tibetana.

Lo si leggeva tutto d'un fiato in una notte, perché ogni brano era affascinante come tutti gli altri. Ma non si poteva fare a meno di domandarsi come un orientale potesse avere una padronanza simile della lingua inglese.

La risposta era ben presto arrivata dallo scalpore che il libro aveva fatto a Londra, quando alcuni «tibetani colti» avevano contestato l'autenticità di Rampa asserendo che non era un tibetano e che non si era mai recato in Tibet!

Poi venne rivelata una parte della storia di T. Lobsang Rampa. Cyril Hoskin, alias Carl Kuon Suo, non era infatti mai stato in Tibet di persona. Lo Spirito di un lama tibetano era però entrato nel suo corpo, in circostanze insolite.




Replicando ai suoi detrattori, il Dr. T. Lobsang Rampa ebbe a dichiarare:

"Il libro «Il Terzo Occhio» è assolutamente vero e tutto ciò che vi scrivo è reale. Io, lama tibetano, ora occupo quello che originariamente era il corpo di un uomo occidentale, e vi risiedo in esclusione totale e permanente del primo occupante.

Egli ha dato il suo consenso volontario, essendo felice di svincolarsi dalla vita su questa Terra e considerando la mia urgente necessità.

Il subentro effettivo ha avuto luogo il 13 giugno 1949, ma la modalità era stata preparata qualche tempo prima. Io so di avere un compito speciale da compiere, ed ero consapevole che sarebbe stato necessario venire in Inghilterra per varie ragioni collegate ad esso.

Nell'ultima parte del 1947, sono stato in grado, tramite telepatia, di inviare segnali a questa persona idonea. Nel febbraio del 1946 aveva cambiato legalmente il suo nome con un atto unilaterale.

Per compiere più agevolmente il passaggio, aveva modificato il suo indirizzo un certo numero di volte e perso il contatto con amici e parenti.

Il 13 giugno 1949 ha subito un lieve incidente che gli ha provocato una leggera commozione cerebrale facendogli perdere coscienza e proiettandolo fuori. Ciò mi ha permesso di prendere il suo posto.

Ho tentato, in maniera molto dura davvero, di ottenere un impiego in Inghilterra, ma per vari motivi non ho avuto alcuna assistenza dall'Ufficio di Collocamento.

Per anni ho visitato questo genere d'uffici compresa la relativa sede di presidenza a Tavistock Square di Londra.

Ho anche scritto ad un certo numero di agenzie private per il lavoro e versato anche cifre considerevoli in tasse, ma nessuna di loro ha fatto niente per me.

Per qualche tempo ho vissuto con il capitale che era stato risparmiato e con tutto ciò che ho potuto autonomamente guadagnare scrivendo o pubblicizzando.

Ho una missione speciale da compiere perché durante la mia vita in Tibet sono stato al Chang Tang Highlands dove esisteva un dispositivo che permetteva alle persone di scorgere l'aura umana. 

Io sono un chiaroveggente e posso vederla come ho dimostrato molte volte a numerose persone.

Sono consapevole che se i medici e i chirurghi avessero la possibilità di analizzarla, allora potrebbero diagnosticare le malattie che affliggono un corpo umano prima che si aggravino di più.

L'aura è semplicemente una corona emessa dal corpo (e da tutti i corpi sottili che troverete QUI e QUI; ndt), costituita di forza vitale.




È simile all'energia emanata da un cavo ad alta tensione che può essere vista da chiunque in una notte nebbiosa. (Questo esempio però, si adatta bene solo all'aura del corpo eterico; ndt). 

Se il denaro fosse stato speso per la ricerca, la scienza medica avrebbe uno degli strumenti più potenti per la cura delle patologie.

Ho dovuto avere i soldi per poter svolgere la mia ricerca, ma non ho mai preteso nulla per curare le malattie della gente o per risolverne i problemi come è stato travisato e distorto da certa stampa!

E in che modo «Il Terzo Occhio» ha visto la luce? Certamente non desideravo scriverlo, ma ero disperato per non riuscire a trovare un impiego che mi permettesse di espletare il compito assegnatomi.

Ho provato lavoro dopo lavoro, senza alcun risultato, finché un amico si è offerto di mettermi in contatto con un signore che avrebbe potuto essere idoneo per utilizzare il mio servizio.

Mr. Brooks disse che avrei dovuto scrivere un libro. Ho insistito che non ne avevo alcuna voglia e così ci separammo. Egli mi scrisse di nuovo e ancora una volta mi suggerì che avrei dovuto farlo.

Nell'intervallo tra l'incontro e la ricezione della sua lettera ero stato convocato per altri colloqui ed ero stato respinto.

Quindi, con molta riluttanza, ho accettato l'offerta del signor Brooks di scrivere un testo e qui, ancora una volta, ribadisco che tutto quanto vi è descritto corrisponde a verità, come è assolutamente vero il contenuto del mio secondo libro «Il Medico venuto da Lhasa».

Non bisogna dare troppo credito a taluni «esperti» o «tibetani dotti» quando si nota che uno contraddice l'altro, quando si constata che non riescono a mettersi d'accordo su ciò che è giusto o sbagliato.

E dopotutto, quanti di quegli «studiosi del Tibet» sono entrati in un lamaseria all'età di sette anni, ed hanno lavorato lungo tutto il tragitto della vita come tibetani per poi riprendere il corpo di un occidentale? Io l'ho fatto."




Che dire dell'uomo il cui corpo Rampa ha assunto? Come è stata la sua vita prima dello scambio decisivo? Di seguito sono riportate alcune rilevanti dichiarazioni di sua moglie:

"Molte persone si porranno domande in merito a colui che occupava quel corpo occidentale prima d'essere rilevato da un tibetano ed io, come moglie, vorrei dire qualcosa sui fatti che portarono al cambio di personalità.

Al primo indizio di qualcosa di diverso ero poco più che sgomenta. Stavamo conducendo una vita tranquilla nel Surrey, essendo mio marito nello staff di un istituto per corrispondenza, a titolo consultivo, mentre la guerra era finita da due anni.

Il suo annuncio arrivò di punto in bianco verso la fine del 1947; seduto in silenzio per un certo periodo, mi sorprese dicendomi improvvisamente: «Ho l'intenzione di cambiare il mio nome». 

Lo guardai sbigottita perché non riuscivo a trovare alcun motivo per fare una cosa del genere.

Non avevamo niente da nascondere, nulla da cui scappare. Mi ci volle un po' di tempo per riprendermi... dopo continuò, «Sì, cambieremo il nostro nome con un atto unilaterale».

Dal febbraio 1948, tutte le formalità di legge furono completate, e non avevamo più alcun diritto al nostro nome precedente.

Il datore di lavoro di mio marito non era contento, ma c'era ben poco che potesse fare al riguardo, soprattutto perché a quel tempo uno dei direttori della ditta aveva fatto una modifica al proprio nome.

Naturalmente, tutti alla fine pensarono che avessimo perso il lume della ragione, ma ciò non mi ha mai infastidito. 

Avevo vissuto con mio marito otto anni e sapevo che se avesse avuto l'intuizione di fare qualsiasi cosa, ci sarebbe stata sempre una buona ragione per attuarla.

Ben presto però notammo che le persone non pronunciavano il nostro nome rivolgendosi a noi, ed anche dopo averlo visto scritto, non sembravano in grado di sillabarlo; per questa ragione lo abbiamo poi accorciato.

Desidero chiarire questo punto per dimostrare che non abbiamo mai, in nessun momento, utilizzato uno pseudonimo com'è stato erroneamente suggerito.

Durante tale periodo, mio marito parlava parecchio dell'Oriente e infatti, in quelle occasioni, indossava abiti orientali. 

Spesso sembrava molto assorto in se stesso; lo vedevo cadere in trance ed esprimersi in una lingua sconosciuta che ora penso fosse una lingua orientale.




Nel luglio del 1949, prese di nuovo un'ulteriore improvvisa decisione, quella di rinunciare al suo impiego! Questo fatto procurò la costernazione del suo datore di lavoro che lo aveva sempre ritenuto un elemento assai utile e coscienzioso nel suo staff.

L'idea, dietro tutto questo, era che avremmo potuto abbandonare il quartiere e perdere ogni contatto con il passato, ed è ciò che è avvenuto. In un anno avevamo completamente perso di vista le conoscenze anteriori e il nostro precedente stile di vita.

Siamo riusciti a vivere basandoci su quello che avevamo risparmiato, insieme a quanto potevamo guadagnare da varie forme di scrittura.

Il giorno in cui mi capitò di guardare fuori dalla finestra e scorgere mio marito riverso ai piedi di un albero nel giardino è qualcosa che non dimenticherò mai.

Mi precipitai fuori per cercare di rianimarlo, ma per me, infermiera qualificata, egli pareva stordito o qualcosa del genere. Quando finalmente riprese conoscenza, agiva visibilmente in maniera diversa, e in modi che non capivo.

Dopo averlo fatto entrare all'interno e al piano superiore del nostro appartamento per riposare, il pensiero principale della mia mente fu quello di chiamare un medico il più rapidamente possibile.

Ma avevo fatto i conti senza di lui, perché sembrava che avesse percepito la mia intenzione e mi implorò di non farlo, assicurandomi che tutto era a posto.

È certo però, che nell'esprimersi risultava diverso, più esitante, come se non avesse familiarità con la lingua, e la sua voce risuonava più profonda di prima.

Per qualche tempo rimasi abbastanza preoccupata perché era evidente che fosse accaduto qualcosa alla sua memoria.

A quanto appariva, prima di parlare o muoversi faceva dei calcoli; solo molto più tardi avrei saputo che si sintonizzava con la mia mente per vedere che cosa mi sarei aspettata da lui.

Non ho difficoltà ad ammettere che nelle prime fasi ero molto turbata, ma ora egli pare del tutto normale.

Non ho mai smesso di domandarmi perché una comune persona come me avrebbe dovuto essere così strettamente connessa ad un evento così straordinario come la venuta di un lama tibetano nel mondo occidentale."




Benché i cosiddetti «tibetani dotti» abbiano acquisito la maggior parte delle copie stampate, ci sono stati quelli che non li hanno ritenuti poi così saggi, alla fine.

Si prenda in esame la lettera che segue, ricevuta da Gray Barker da un buddista, quando ha diffuso l'annuncio che avrebbe pubblicato il secondo libro di Rampa negli Stati Uniti e discusso della polemica sui giornali.

Caro Signor Barker,

dopo aver letto le sue osservazioni su "Il Terzo Occhio" di Lobsang Rampa, mi viene richiesto di aggiungere anche un mio parere.

Nel corso del 1957, ebbi l'occasione di pubblicare una recensione del libro, per il "North Indian Buddhist Quarterly", e specificamente di pronunciarmi sull'aspetto teologico e filosofico contenuto all'interno del testo.

Nel momento in cui scrissi tale analisi critica, ero, come tanti altri, impegnato a verificare l'esattezza delle informazioni pubblicate.

Avevo già sentito dire che certe descrizioni riguardanti i costumi e l'abito non corrispondevano ai rapporti di antropologia accademica.

Di conseguenza, nella mia ignoranza sulle divergenze tra religione tibetana e buddismo ortodosso, rimasi colpito nello scoprire che un individuo, auto-definitosi monaco, abbracciasse concetti che, dal punto di vista della dottrina ariana esistevano tutti, ma venivano considerati eretici.

Immaginate poi la mia sorpresa quando ricevetti delle lettere da un tibetano phoongi che si complimentava sulla breve esposizione della teologia "dbu-chan" contenuta nella mia critica.

Essa però, era composta soltanto da parafrasi inerenti al libro di Lobsang Rampa sotto esame. Il più grande punto di discussione era quello connesso con l'ordine o la disciplina all'interno delle comunità itineranti dei monaci tibetani.

Tutti i corrispondenti occidentali e gli osservatori indiani mi dissero che Rampa si sbagliava, ma i tibetani scrissero lamentandosi del fatto che avesse divulgato la Conoscenza segreta, di proprietà delle Scuole Arcane del loro Paese.

E aggiunsero pure che «Un fratello - chiuso - in una forma fisica o eterica, aveva fatto male a pubblicare i suoi scritti nelle terre lontane dell'Occidente, dove si era esposto allo sguardo dei non-iniziati».

Sinceramente vostro

Ganesha Mahaguru, 
Bodhi Sangha Sat America
New York, NY



Monte Makalu e Monte Chomolonzo - Tibet

Anche se "esposto" ai tibetani dotti, il pubblico ha continuato a credere in Rampa e a comprare i suoi libri.

I testi scritti successivamente forniscono ulteriori dettagli di esperienze passate dopo il periodo descritto con "Il Terzo Occhio".

Speriamo che sempre più persone possano leggere e documentarsi grazie alla sua straordinaria testimonianza spirituale.


Fonte: educate-yourself.org