mercoledì 26 giugno 2013

M. Mathieu: "L'Arrivo di Nibiru nel Sistema Solare"


 
L’arrivo di Nibiru nel Sistema Solare

"In un futuro assai prossimo, il vostro sistema solare sarà totalmente diverso riguardo al numero dei suoi pianeti e alla loro posizione concernente il Sole. Il grande Architetto dell'Universo, il Padre, sta modificando molte cose, non soltanto nel vostro sistema ma nella struttura del vostro Universo.

Vi avevamo avvertito tanto tempo fa che quello attuale sarebbe stato un periodo "cerniera" mai esistito prima su questa Terra, un bivio per un'importante mutazione di vita, nel corso della quale la Sorgente si sarebbe apprestata a rinnovare la Sua Creazione.

Voi pensate: «Ma se devono esserci così tanti sconvolgimenti, ciò sarà terribile per il nostro complesso planetario, per l'Universo e per l'Umanità!»

Diremo questo: per il Creatore, la vita è preziosa, sia che si tratti della vostra, o figli della Terra, sia che riguardi i Fratelli di altri pianeti o di altri raggruppamenti stellari; dunque se il Padre trasforma un po' la sua Creazione, Lui stesso prenderà tutte le dovute cautele.

Il vostro sistema è fragile. Ogni rapporto proporzionale è salvaguardato ed è possibile alterarlo così facilmente come sregolare un orologio.

È per questo che con l'aiuto delle grandi Gerarchie di Luce e degli Dei Creatori (i Deva; Ndt), tutto dovrà compiersi con straordinaria precisione, con un'immensa dolcezza."

Mi mostrano una immagine magnifica! Vedo un'enorme Mano di Luce che posiziona un pianeta nel nostro sistema solare mentre un'Altra protegge l'insieme delle sfere affinché questa immissione non perturbi troppo il loro funzionamento.

Tale Mano, infatti, adagia con infinita delicatezza questo mondo inedito (Nibiru? ndt), come una nuova pedina in un gioco, ma proteggendo tutti gli altri globi dalle turbolenze magnetiche ed elettromagnetiche che esso potrebbe causare alla compagine stabilita.

 

 
L'Essere di Luce mi dice:

"Ciò può apparirvi illogico, fuori da ogni possibilità immaginativa, ma la Sorgente può trasformare tutto senza distruggere nulla. L'Orologeria celeste, così preziosa oltre ogni immaginazione, ha la facoltà di effettuare variazioni avendo cura che l'intero complesso non subisca alterazioni.

Non avete consapevolezza di quello che possono rappresentare un sistema solare, una galassia, un Universo! Per voi, questo rimane al di là delle capacità di investigazione, di pensiero, perché siete troppo limitati!

È come se apportaste una mutazione alla vostra vita senza che questa influisca su quella degli altri. Per la Sorgente Divina è molto semplice!

Invece, quello che avverrà ineluttabilmente sul vostro mondo, comporterà delle immani trasformazioni.

Mutamenti a livello geologico, a livello vibratorio, a livello coscienziale degli Esseri umani in rapporto a sé stessi, alla vita, alla relazione intercorrente con la Sorgente Prima o Dio. Voi non potrete evitare questi cambiamenti! Possiamo tuttavia dirvi che dovreste gioirne.

Il vostro mondo è sull'orlo del caos; si trova in un parossismo di ignoranza. È per questo che il Padre, con la Sua meravigliosa Mano di Luce, sta per mutare su questo Pianeta ciò che deve essere mutato, con molte precauzioni e con tanto Amore.

Non dimenticate che per il Divino, per le Gerarchie di Luce, per i vostri Fratelli galattici, l'esistenza è preziosa. Qualsiasi cosa debba accadere sul vostro mondo, la vita dimorerà nel suo centro e all'esterno!

Da quando la Terra si è densificata ci sono state diverse umanità, ed anche se questo dovesse causare delle dipartite, il percorso vitale continuerebbe lo stesso dopo questa trasformazione.

L'esistenza su questo globo, come su molte altre sfere, è eterna. Anche se non riuscite a concepirlo, su Marte, sulla Luna, su Venere e su tutti i pianeti del vostro sistema solare, c'è vita! D'altronde, i vostri occhi non sono adatti, non sono capaci di ravvisarla sotto altre frequenze vibratorie.

 
 
La vostra visuale è adeguata soltanto alla percezione in 3D (terza dimensione)! Poco a poco essa si svilupperà alfine che possiate intravvedere la vostra nuova dimora esistenziale.

Vi chiediamo di prepararvi nel vostro cuore ad aiutare tutti i vostri Fratelli a prendere coscienza di ciò che è realmente la vita stessa.

Prepararvi a soccorrerli nell'annientare la paura così radicata in loro che li turba assai profondamente.

Prepararvi, altresì, a dare il vostro contributo affinché raggiungano la consapevolezza in vista dell'Ascensione, del mutamento in quarta e successivamente in 5D.

Ponetevi sempre la seguente domanda: «Sono pronto? Sono sulla buona strada?»

È sufficiente che vi rendiate conto della serenità che aumenta sempre più in voi, della padronanza che avete sulle vostre emozioni (sul corpo astrale; ndt), della gioia che si manifesta e dell'Amore che avete desiderio di donare incondizionatamente a coloro che vi attorniano!

Tutto questo vi permetterà di capire meglio non soltanto il vostro avanzamento ma la preparazione che avrete attuato inerente alla Transizione.

Se il vostro emozionale vi destabilizza, se una paura vi tormenta, se siete nella tristezza o ancora totalmente inglobati nella materia e interamente dominati dal vostro ego (inferiore; ndt), se i vostri più appaganti desideri sono temporali, sappiate che avete ancora molto cammino da percorrere!

Dovete anche sapere, tuttavia, che nulla è perduto, né per voi né per gli altri! La Via può essere percorsa rapidissimamente, la molla può scattare in un attimo, bisogna soltanto essere all'ascolto della vita all'interno e all'esterno di voi."

 
 
Scorgo ora molta attività al di sopra del nostro Pianeta, come se ci fosse un'urgenza della quale non mi rivelano il motivo!

Ho l'impressione che tutte le flotte che si trovano in 4D intorno al nostro mondo siano in allerta. Vedo migliaia e migliaia di navi spaziali e sento altrettante voci di scambio. Non sono degli ordini, piuttosto delle consegne (sui relativi compiti; ndt).

Queste innumerevoli astronavi formano un'immensa corona intorno al globo. Ciò che odo è strano e bello nello stesso tempo: esse aiutano la Rinascita, assistono al parto dell'Umanità e della Terra. Sono pronte ad intervenire all'istante se questo evento dovesse compiersi con difficoltà.

L'immagine che mi mostrano è magnifica! Osservo tutti questi Esseri molto attenti al divenire del mondo e del nostro stesso futuro, come migliaia di "madri" vigili.

Essi sono meravigliati per la Rinascita del Pianeta e dell'Umanità, perché per loro, per la nostra galassia, per l'Universo, avviene qualcosa di prezioso in questo piccolo lembo di terra.

È come se una parabola si concludesse, come se dovessero veder crescere il frutto di milioni di anni di esperienza. Percepisco un grande giubilo, nessuna tristezza ma moltissima attività.

Io non sono tra loro, li vedo solamente; non ho ancora accesso a questo cordone di Luce che formano intorno al Pianeta, ma ho la profonda impressione che migliaia, milioni, miliardi di "madri" attente e colme d'Amore assistano alla nostra Nascita così come a quella della nostra Madre Terra.

Vedo adesso avvicinarsi una sfera di Luce bianchissima e molto radiante. La trovo immensamente grande. Posso anche osservarne l'interno! È un meraviglioso vascello, magnifico nella sua purità e nella bellezza di tutto ciò che contiene.

Vi sono quattro o cinque individui assai luminosi. Alcuni sono leggermente bluette, altri sono circonfusi da un'aura dorata. Sono differenti nel loro aspetto ma simili nell'energia d'Amore che emanano.

 
 
Uno di essi mi dice:

"Siamo felici di venirvi ad annunciare la buona novella! A voi il tempo sembra lungo, le prove sono talvolta terribili! Ma esso è così corto per noi! La bella nuova è che voi siete nella Transizione, nella Rinascita!

Molto presto i veli vi saranno tolti! Lo straordinario annuncio è che la grande sofferenza che questo Pianeta ha vissuto sarà eliminata, spazzata via dal Soffio Divino.

La bellezza, la perfezione nasceranno su questo mondo, tutti gli Esseri che potranno viverci non lavoreranno che per l'armonia, per l'Amore, per la perfezione, per rendere omaggio di continuo alla Sorgente.

Questo Pianeta, il vostro piccolo globo, sarà un gioiello in uno scrigno! È per tale ragione che noi ce ne prendiamo cura! Prima che diventi così però, ci sarà ancora un pochino di patimento, di levigatura!

Tuttavia, ignorate la tribolazione, non fate caso a tutto quello che potrà ancora subire questo mondo durante un periodo ormai molto breve. Non possiamo precisarvelo in tempo terrestre ma se noi potessimo farlo in una misura universale, diremmo: il punto zero è già stato raggiunto!

Siamo gioiosi perché abbiamo concluso la nostra Missione; su questa Terra siamo stati molto attivi, e ancora lo saremo, fino all'ultimo momento.

Abbiamo fatto tutto quello che potevamo per soccorrere gli Umani, per informarli in tutti i modi. Parecchi dei nostri Fratelli si sono manifestati a tale o a tal altro canale, molti di loro hanno lasciato dei punti di riferimento, vi hanno resi edotti.

Sappiamo che adesso siete pronti. Anche se voi stessi lo ignorate, constatiamo che siete pronti, che potrete donare, amare e rassicurare. Seppure non ve ne rendete conto noi lo vediamo!

Il Cielo è in fermento, l'immensa flotta dei vostri Fratelli galattici è molto vicina a voi, tutti loro vi amano, vi osservano, vi aiutano. Abbiate semplicemente coscienza di questo soccorso gigantesco che sarà dato alla vostra Umanità, al Pianeta, a tutte le vite!

 
Anche se ci dovessero essere molte partenze, questo non è grave in sé! Ciò che risulta di gran lunga più importante è il gioiello che diventerà questo mondo e la vita meravigliosa degli Umani che potranno abitarlo.

Forse ne farete parte o può darsi che deciderete di venire a lavorare con noi all'evento di altre trasformazioni, perché la mutazione della vostra piccola sfera non sarà la sola.

Nondimeno essa è oltremodo rilevante a motivo di ciò che rappresenta; delinea un immenso sapere, l'incommensurabile esperienza di due energie che si sono affrontate: l'Energia della Luce e quella dell'Emanazione Oscura.

Da questo scontro nascerà qualcosa di strabiliante, un'altra consapevolezza, la nuova coscienza della Terra che sta per diventare adulta insieme a tutti gli Esseri umani che sono in procinto di acquisire una più profonda maturità.

La vostra Terra era ancora un infante e non avrebbe potuto che accogliere, di conseguenza, un'Umanità altrettanto infantile. Ora, e molto rapidamente, l'infanzia terminerà e lascerà il posto allo splendore e alla freschezza dell'adolescenza.

Un'adolescenza che assumerà la consapevolezza non soltanto del suo ruolo ma anche delle sue responsabilità, un'adolescenza che apporterà la saggezza alla vostra Madre Terra e a tutte le vite che essa accoglie su di sé e in sé."



venerdì 21 giugno 2013

I Colori dei Galattici indicano le loro Vocazioni

Olivier de Rouvroy
 
Josephine Wall
 
Sebirblu, 21 giugno 2013

Gentili Lettori, ho deciso di ripubblicare, correlato anche di immagini, questo splendido articolo di Olivier de Rouvroy (del quale potete trovare una breve biografia QUI perché può essere utile alla conoscenza dei vari tipi di Galattici per quanto concerne i loro compiti e le relative peculiarità.

Allora avevo aperto il blog da pochi giorni e, ovviamente, non era ancora conosciuto dalla maggioranza di voi, quindi, ora avete questa opportunità.

Buona lettura dunque!
 
 
I Colori dei Galattici
 
Il periodo di Transizione attuale conduce la Terra e i suoi abitanti a sperimentare una situazione senza precedenti nella storia degli Annali Akashici (sorta di archivio della memoria universale; ndt).

Sarebbe necessario, senza dubbio, un altro periodo equivalente ad un tempo cosmico di 26.000 anni in terza dimensione, prima che il nostro Pianeta ritrovi delle condizioni talmente propizie al compimento di un processo ascensionale di così grande ampiezza.

Su richiesta dei Maestri Ascesi, delle Guide e delle Gerarchie responsabili della nostra evoluzione, degli Esseri sono accorsi da lontani sistemi planetari per assisterci e permetterci di portare questo processo a termine.

Le missioni dei popoli che hanno accettato di viaggiare verso la Terra per venirci ad aiutare, variano a seconda delle qualità vibratorie specifiche dei loro sistemi stellari d'origine.

Certe costellazioni, come quella di Orione, sono costituite da molteplici infra-sistemi di densità vibratorie diverse e popolate da numerose specie intelligenti di cui alcune hanno un aspetto sovente lontano dal nostro.

Ci sono dei Giganti biondi, degli Umani che ci rassomigliano ma la loro capigliatura è talvolta rossa o blu; inoltre i Rettiliani, i Felini, gli Uomini-uccello, i grandi e i piccoli Grigi.

Gli Esseri evoluti di Orione  hanno l'abitudine di  operare  su energie dissonanti  e sono riusciti a padroneggiare  le  forze  caotiche  che circolano attraverso quella costellazione.

Essi  sono capaci di adattarsi facilmente  al nostro ambiente di 3D e ristabilire l'armonia nelle zone di conflitto all'interno delle  quali  i Terrestri hanno preso l'abitudine di affrontarsi e dilaniarsi. Per il momento, non intervengono perché  rispettano  il  nostro  libero  arbitrio.

Ma hanno creato degli algoritmi adeguati alla nostra Umanità e numerato l'insieme delle informazioni di cui essi dispongono, le quali saranno utili soltanto al termine del nostro processo ascensionale, quando bisognerà adattarci ad un nuovo spazio-tempo multidimensionale.

Ogni civiltà delle stelle è collegata alla nostra Umanità attraverso un colore dello spettro cromatico.

È per questa ragione che nel Libro Sacro dello Zohar sta scritto: "Ci sono sette Luci nei Piani Altissimi"

Queste sette "Luci" corrispondono ai sette colori fondamentali che compongono la Luce Bianca: il Rosso, l'Arancione, il Giallo, il Verde, il Blu, l'Indaco e il Violetto.

Ciò spiega perché le astronavi della Grande Comunità siano conosciute anche con il nome di "Navi Arcobaleno" e riconoscibili dai magnifici colori che irradiano nel cielo quando si materializzano nello spazio-tempo di terza dimensione.

Gli Esseri di Orione agiscono principalmente con il colore Giallo e utilizzano la sua banda di frequenze per trasmettere indicazioni efficaci sull'energia agli Umani incarnati sul nostro Pianeta.

Altri popoli sono sintonizzati ad altre frequenze.

Così, gli Alfa Centauriani e gli Andromediani operano maggiormente sulle frequenze del Viola. Sono loro che, nel nostro Universo, detengono il più alto livello di Conoscenza esoterica e spirituale.

Sono considerati i "teorici del nostro Universo locale" e sono giunti fino a noi con l'obbiettivo di elevare le coscienze fino alla dimensione della Luce.

Essi trasmettono telepaticamente conoscenze e paradigmi a coloro che, tra i nostri ricercatori, rifiutano di lasciarsi guidare dall'interesse personale e già vibrano in armonia con le correnti ascensionali dell'evoluzione.

La frequenza del Violetto è la più alta vibrazione dello spettro cromatico; il Viola permette all'uomo di entrare in comunicazione diretta con il suo Sé Superiore ed accedere alle informazioni disponibili sulle iperfrequenze.

 
 
 
È grazie alla personale sintonia con la Fiamma Viola che Nikola Tesla ha compiuto nel secolo scorso la parte più importante delle sue ricerche e scoperto l'esistenza dell'energia "libera" che è unita all'irradiamento Ultra-Violetto della Matrice Solare Universale.

Gli Esseri di Sirio collaborano con gli Alfa Centauriani; sono qui per trasferire gli astratti livelli teorici importati da loro sulla Terra, per farne delle applicazioni tecnologiche.

Essi sono venuti per facilitare l'accesso alla conoscenza e renderla utilizzabile al più grande numero possibile di abitanti del nostro Pianeta. Sono anche dei grandi costruttori.

Le civiltà dell'antico Egitto furono edificate grazie a Thot, lui stesso originario di Sirio. Egli, insieme ai Siriani che l'accompagnavano, colonizzarono la regione dell'attuale delta del Nilo dove erano considerati semidei.

Furono le guide dei più appassionati costruttori delle maggiori Piramidi e sono sempre loro che permisero all'uomo di raggiungere il più alto livello di Conoscenza mai registrato negli Annali Storici della Terra.

Fecero inoltre scavare dei tunnel verso i mondi interni alla Terra e crearono dei portali per raggiungere le stelle; tutto ciò permetteva loro di comunicare tanto con le civiltà stellari quanto con gli abitanti di Agartha.

Sono ancora i Galattici di Sirio, sintonizzati con il colore Arancione, ad essere ritornati adesso per aiutare l'Ascensione dell'Umanità e l'avvento della nuova civilizzazione con l'Età dell'Oro.
 
Presto i segreti della Grande Piramide, sebbene alcuni siano già noti, ma tenuti nascosti al grande pubblico per via degli egittologi corrotti agli ordini dei Figli di Belial, saranno rivelati e accessibili a tutti.

 
 
In generale l'assistenza dei Popoli stellari all'Umanità è già adesso imponente, pur non vedendosi ancora. Diventerà molto più importante di quanto non lo sia mai stata nel corso delle ere precedenti.

Altri Esseri sono arrivati da Idra. Connessi al colore Rosso, sono gli artigiani della nostra galassia. In ebreo "Adom" significa Rosso; etimologicamente Adam è l'uomo rosso che viene da Adama (La Terra Madre, l'Eden).

In passato, nella nostra lontana origine, dei coloni provenienti da Idra avevano già visitato la Terra. Venivano chiamati "Popolo dell'Argilla". Hanno sempre primeggiato nella trasformazione dell'energia del Pianeta in nuove forme armoniose e adatte ai diversi ecosistemi.

Anche numerosi Arturiani figurano nell'insieme dei nostri visitatori. Sono sintonizzati al Verde ed esperti in agronomia. Si sentono vicini alla Terra e agli Esseri umani e sanno come agire beneficamente sulla natura.

Ispirano anche gli esteti e i grandi artisti e spingono l'uomo ad amare il Pianeta e l'ecologia. Sono loro all'origine degli straordinari cerchi nel grano (crop circles) che si sono moltiplicati nel corso degli ultimi anni, dapprima in Inghilterra poi su tutto il globo.

Queste forme elaborate appaiono, ormai misteriosamente ad ogni primavera in molte regioni del mondo, negli steli dei cereali (per lo più nei campi di grano ndt), in modo che questi culmi siano piegati seguendo linee di forme geometriche, infatti non risultano mai tagliati né distrutti.

Negli ultimi dieci anni, più di cinquemila di questi pittogrammi si sono manifestati in almeno trenta paesi differenti.

I media hanno tentato di farli passare per frodi: a detta loro, sarebbero opere portate a termine la notte da una piccola rete di burloni.

Naturalmente si sono avute delle false fatturazioni, ma tutte quelle realizzate dalla mano dell'uomo sono incredibilmente grossolane a paragone delle meravigliose creazioni artistiche che si possono ammirare ogni anno nel sud dell'Inghilterra.

 
 
Per quanto concerne gli Esseri della Lyra, dai quali fu contattato il compianto Pierre Monnet, essi sono proprio gli antenati che hanno dato origine alla nostra linea di evoluzione.

I Lyriani hanno instillato ai membri della nostra Umanità il gusto del movimento, dell'avventura e della libertà.

Dalla notte dei tempi, gli abitanti di Vega (stella primaria della costellazione della Lyra; ndt) hanno accumulato viaggi e spedizioni verso le mete più lontane e la maggior parte di loro abita in permanenza a bordo di immense navi spaziali.

Essi non conoscono "la nostalgia di casa" e non hanno mai sentito attaccamento o rimpianto per i loro pianeti originari. Sono in qualche modo "i camaleonti delle stelle" e si adattano molto bene alle condizioni di ogni nuovo ambiente.

Pertanto, non sono correlati a nessuna frequenza cromatica particolare, ma ciò non impedisce loro di irradiare contemporaneamente una Luce viva ed acquietante.

La loro gamma di frequenze è multicolore e ne fa dei campioni di adeguamento, dunque degli esperti in multidimensionalità. Il loro obbiettivo è di ripristinare la libertà dei popoli sul nostro mondo.

Proprio a motivo della loro influenza, i Terrestri hanno cominciato a comprendere che le restrizioni nelle quali siamo oggi confinati, non provengono da coloro che ci governano ma dalle nostre stesse paure e dalle limitazioni che ci siamo creati da soli.

È doveroso menzionare anche i Pleiadiani: essi vibrano principalmente sulla fascia cromatica che si estende dal Blu all'Indaco leggero.

Questo significa che essi trasmettono il Vero e vengono per liberare gli uomini e le donne del nostro Pianeta dalle illusioni che velano la Realtà e impediscono loro di elevarsi verso la Luce.

Quando si parla di Pleiadiani e del loro ruolo attuale nel nostro Passaggio verso la quarta e la quinta dimensione, ci si riferisce di solito agli Esseri provenienti dall'ammasso M45 (le Pleiadi; ndt), vale a dire dai "lontani" sistemi di Alcione, Astérope, Mérope, Taigéte, Maia, Eléttra o Celéno.

 
 
Ma potremmo anche parlare dei Terrestri, poiché il nostro globo fa parte non solamente del sistema solare ma di un insieme molto più vasto orbitante intorno alla sua Stella-madre che è Alcione.

Abbiamo perso la memoria e non ce ne rendiamo conto, perché il movimento del Sole intorno ad Alcione è estremamente lento.

Infatti, mentre ci vogliono 365 giorni alla Terra per compiere la sua rivoluzione intorno al Sole,  occorrono 26.000 anni a quest'ultimo per completare la sua intorno ad Alcione.

Questa non è un teoria New Age; è un fatto conosciuto ed accettato dagli scienziati, un fatto astronomico.

Ciò significa che in realtà il nostro Sole è connesso alle Pleiadi e di conseguenza siamo anche noi, in una certa maniera, dei Pleiadiani!

Anche se questo può sembrare ridicolo, è una realtà assolutamente certa che tutte le tribù Amerindie conoscono da sempre: Noi siamo annessi alle Pleiadi!

I nativi americani hanno sempre avuto coscienza di questo legame particolare che unisce l'Umanità terrestre ai Pleiadiani.

Essi contribuiscono inoltre a cambiare il ritmo del Pianeta introducendovi delle nuove forme di musica che noi cominciamo a sperimentare.

 
 
Altri Popoli delle stelle figurano nel nòvero dei nostri visitatori. Ma questi non fanno parte della grande Famiglia Arcobaleno.

Al contrario, si sono manifestati come predatori considerandoci non solo degli schiavi, di cui essi sarebbero i proprietari, ma anche, e nel peggiore dei casi, una sorta di bestiame.

Di solito sono razze dominatrici, ma non si interessano tanto agli Esseri umani quanto alle ricchezze del nostro mondo. In questa categoria si distinguono i grandi e i piccoli Grigi, i Rettiliani, i Draconiani, o anche gli Anunnaki. (Ulteriori chiarimenti, solo per chi si ponesse la domanda sull'origine del Male, vedere QUI). 

I Grigi hanno delle grandi capacità psichiche; sono dei conquistatori, ossessionati per così dire dalla loro incessante ricerca di nuove scoperte; essi desidererebbero conoscere tutto e controllare ogni cosa.

Sanno come insinuare psichicamente i pensieri, manipolarci. Raggiungendo il nostro sistema solare la maggior parte di essi aveva come scopo, più o meno riconosciuto, di ridurci in schiavitù e a più lungo termine, accoppiarsi geneticamente a noi per creare una nuova razza.

Si sono da lungo tempo abbandonati ai rapimenti e l'hanno fatto senza remore, perché all'inizio ci consideravano come semplici campioni da studio, né più e né meno delle cavie da laboratorio.

Ma è anche una razza influenzabile. A contatto della nostra Umanità, i più evoluti tra loro, i grandi Grigi di Orione hanno cominciato a prendere coscienza della vacuità degli scopi che avevano stabilito in precedenza.

Si sono resi conto che non ci si può evolvere unicamente grazie alla tecnologia ed esaminano al presente di attuare un'interazione proficua con gli umani.

I grandi addotti come Jim Sparks hanno così avuto l'occasione di verificare nel corso dei rapimenti che si sono succeduti, che non soltanto il loro atteggiamento verso di noi sta cambiando, ma che ormai alcuni utilizzavano la loro notevole intelligenza per aiutarci, anche se lo fanno essenzialmente per interesse personale.

In realtà essi hanno compreso che non avrebbero tratto alcun vantaggio dal fatto che l'uomo potesse distruggere il Pianeta e quindi tentano ora di presentarci delle soluzioni per tirarci fuori dal nostro pantano.

 
Jim Sparks
 
Jim Sparks si è ritrovato molte centinaia di volte imbarcato, suo malgrado, a bordo di una nave aliena. Ma poco a poco, una forma di cooperazione si è instaurata.

Egli specialmente ha capito che questi reiterati "sollevamenti" che aveva subìto, non sarebbero stati possibili se lui stesso non li avesse accettati, come anima, prima di incarnarsi sulla Terra.

I Grigi di Orione gli hanno spiegato che l'Umanità si trova attualmente in un vicolo cieco e che essa ha a disposizione solo due modi per uscirne: perdonare gli Illuminati e salvare la foresta amazzonica.

Dal momento in cui avremo veramente assimilato questa necessità di perdonare gli altri e di perdonare noi stessi, cominceremo a sintonizzarci con la quarta e soprattutto con la quinta dimensione. È possibile, anche continuando a vivere in questa 3D.

Le nostre paure spariranno. I nostri comportamenti cambieranno. La Saggezza si instaurerà. Noi troveremo il modo di salvare il nostro Pianeta e la sua foresta e constateremo che il Meglio ci è stato promesso e destinato da sempre.



martedì 18 giugno 2013

Monique Mathieu: i Sinkhole (o voragini) e i Grigi


 
Sebirblu, 18 Giugno 2013

Incredibile! Questo messaggio sembra un racconto di fantascienza! Eppure da un po' di tempo, cari Amici, siamo abituati a sentire cose di questo genere!

Mi immagino chi, e si tratta ancora della maggioranza purtroppo, si troverà all'improvviso  a  misurarsi  con  questa  Realtà  sconvolgente!

Speriamo che pian piano e dolcemente possa prenderne coscienza. Per questo è necessario l'aiuto di tutti noi, soprattutto con l'emanazione costante di pensieri positivi irradianti Amore.

 
 
I Sinkhole o Voragini

Da qualche tempo, ci interroghiamo su molte cose, come i sinkhole, queste voragini enormi che hanno recentemente inghiottito delle case e dei veicoli in Russia come in America.

Anche gli stessi studiosi si domandano cosa significhino quei buchi spalancati, spesso circolari.

Mi mostrano dei flussi molto rilevanti di energie invisibili ai nostri occhi e provenienti dall'Universo, ma non vedo che questo.

Mi dicono:

"Voi avete talmente trivellato la Terra, l'avete così tanto mutilata, che si producono sempre più crolli, perché la sua energia è in fase di cambiamento in maniera consistente."

Mi fanno ancora vedere degli impatti energetici non percettibili ma oltremodo potenti. Appaiono come dei cilindri di forze ma non so a cosa possano servire. Me lo spiegheranno forse un po' più tardi.
 
Precisano:

"Ci sono vari tipi di sprofondamenti."

La mia coscienza scende dentro la Terra e ho freddo. È sgradevole!

Mi fanno conoscere una vita sotterranea davvero rilevante, specialmente negli Stati Uniti, l'ambiente dove si trovano certe individualità non appartenenti a questo mondo.

Esse stanno per abbandonarlo poiché il cambiamento a livello vibratorio risulta troppo accelerato per loro e certi esseri stanno distruggendo delle installazioni.

È questo, soprattutto in America, che affligge considerevolmente la crosta terrestre.

Proseguono a dirmi:

"Voi scorgete la vostra Terra compatta, ma se vedeste ciò che noi mostriamo al nostro canale, scoprireste delle immense cavità che si trovano talvolta a centinaia di metri in profondità, altre, addirittura a migliaia.

 
 
Tale crosta terrestre è molto fragile, poco spessa in alcuni luoghi, e certe comunità di «extraterrestri» hanno scavato parecchio il sottosuolo per viverci; questo ha perturbato il suo equilibrio."

Ciò che sento ora è molto strano! Quelli che mi erano parsi dei cilindri di energia di Luce che aprivano quei buchi, sono in realtà delle forme create da una Fonte luminosa totalmente positiva che viene proiettata su questo mondo per trasformarlo.

Viene erogato dell'aiuto là dove ristagnano molte basse frequenze, a detta dei nostri Fratelli di Luce. Vedo delle specie di meccanismi molto lucenti.

Hanno una forma leggermente ovale e sono appuntiti alle estremità; nel mezzo di queste strutture c'è un foro dal quale esce una potente energia che penetra all'interno del Pianeta.

In alcune cavità non c'è terra, perché viene assorbita. Sono questi congegni luminosi che la asportano e la disintegrano.

"Non dimenticate che questo mondo sarà interamente diverso, ogni cosa inferiore verrà trasformata in Luce e tutti gli individui che non sono adatti per tale nuovo ciclo saranno obbligati a partire.

Prima di andarsene, distruggono ciò che hanno costruito e questo ha anche una relazione con gli strani rumori percepiti dagli Esseri umani in certi paesi.

Al disotto della Terra esiste un'attività così importante quanto in talune regioni di superficie."

Di nuovo vengo condotta con la mia percezione cosciente all'interno del Pianeta. Scorgo molto fermento.

Non mi piace troppo questa visione ma vedo quelli che noi chiamiamo «Grigi». Ce ne sono di tre tipi: gli operai, i ricercatori e i dominatori.

Uno di loro mi guarda con dei grandi occhi molto stupiti perché percepisce la mia presenza.

 
 
"Questi esseri hanno delle facoltà psichiche che gli Umani non possiedono"

L'individuo che mi osserva e che è un operaio non mi suscita alcun malessere. Avrei anche il desiderio di inviargli molto Amore – ed è ciò che faccio d'altronde – perché ne ha bisogno.

"Nell'Universo, tutte le Creature hanno necessità d'Amore, anche coloro che, per quanto vi riguarda, devastano un po' il vostro mondo e ciò che siete.
 
Essi non si sono ancora risvegliati all'Amore, ma ogni Entità partorita dalla Fonte ne possiede una parte, una consapevolezza del Divino ancora assopita."

Vedo sempre questo piccolo personaggio. Si agita in tutti i modi! Sono in molti intorno a lui. Ci sono dei grandi corridoi rischiarati da una luce un po' livida e dei grandi esseri che sono assai duri.

Adesso scorgo delle macchine strane (saranno dei robot? Ndt) da cui emana un colore verde leggermente marrone. Ravviso anche altri esseri più impressionanti.

Alcuni non hanno per niente sembianze umane. Assomigliano un po' a degli insetti ed hanno un'emanazione assai sgradevole.

I miei Fratelli di Luce mi dicono:

"Tutti costoro sono in partenza e stanno per lasciare la Terra dal momento che non sono in sintonia con le vibrazioni di questo Pianeta. Tuttavia, certi tra loro si sono adeguati alla nuova frequenza e potranno restare."

Mi fanno notare che alcuni di essi potrebbero vivere sulla superficie terrestre; non li distingueremmo dagli altri umani.

"Costoro sono degli ibridi! Certune entità «extraterrestri» hanno salvato la loro specie grazie a questa ibridazione con gli uomini.

Essi potranno continuare a vivere sulla Terra se si adattano alla sua nuova vibrazione. Se così non dovesse accadere, lasceranno questo mondo."

Vedo ancora corridoi su corridoi e costantemente quella luce scialba e smorta. Mi sento assai a disagio ma molto curiosa nello stesso tempo!

 
 
Siccome ci sono troppi cunicoli e l'energia non è quella che desidero, penso di risalire.

Tutto svanisce, la Luce e l'Amore ritornano nel mio cuore e nella mia coscienza.

"Se abbiamo permesso al nostro canale di andare a visitare una di queste basi, è perché voi comprendiate che tutto necessita d'Amore, anche gli esseri che hanno dominato questo mondo e che, in una certa maniera, hanno creato il caos.

È attraverso l'Amore che ogni cosa sarà trasformata!

All'inizio forse, potrete infastidire tali individualità inviando loro questo Amore, perché è una vibrazione che li metterà a disagio; in seguito la integreranno, la faranno propria e saranno felici.

Non saranno risvegliati come voi ma avrete seminato dei grani che cresceranno in essi.

Ormai per loro è un pochino tardi perché stanno abbandonando la Terra sempre di più per liberarla. Questo è anche il lavoro dei Custodi!"

Comprendo adesso! Mi mostrano ancora questi Custodi-Guardiani presso i quali ci sono dei dispositivi che non avevo notato, dei macchinari dalla forma un po' bizzarra, ovale e appuntita ad ogni estremità con un foro al centro.

Ve ne sono altri, rotondi come dischi volanti che sono dei congegni di disinquinamento.

"Questi meccanismi funzionano sia nella terza dimensione quanto nei piani superiori.

Accadono così tante cose sulla Terra ed oltre che voi non potete nemmeno immaginare! In un certo senso, è meglio così!"
 
Post Scriptum di Sebirblu
 
Se desiderate approfondire ulteriormente le notizie sulle basi sotterranee che sono già state eliminate, leggere QUI.
 
Ma vi suggerisco, per una più ampia panoramica, di visionare tutte le comunicazioni ricevute da Tolec e da Mark Kimmel, che troverete cliccando i loro nomi sotto la voce "Etichette".

 

domenica 16 giugno 2013

Dagli Andromediani: "Le Tre Scelte dell'Umanità"

Mark Kimmel, 9 giugno 2013
 
 
 
 Sebirblu, 16 Giugno 2013
 
Ecco un altro comunicato, a mio avviso molto  importante, dall'astronave-madre Athabantian, andromediana, come  sovente riporto. Parla Adrial a Mark Kimmel, loro portavoce, a nome del collettivo.
 
Per chi volesse leggere e approfondire i messaggi dei Galattici di Andromeda consiglierei vivamente, dato l'alto contenuto spirituale, di cliccare sotto la voce "etichette" i nomi di Tolec e di Mark Kimmel.
 
Potrete avere un'ampia e approfondita panoramica  sul  loro Consiglio stellare e interplanetario, suggerimenti preziosi inerenti all'imminente Transizione e aggiornamenti  vari  sulla  nostra situazione  terrestre. 
 
  

Le  Tre  Scelte

 (Mark) Buongiorno Adrial

(Adrial) Buongiorno Mark, tu conosci già qualcosa di quello che desideriamo trasmettere in questo giorno. Vogliamo cominciare?

(Mark) Sì, grazie. È sempre un piacere ascoltarvi.

(Adrial) "Tu ed Io ci rivolgiamo qui a tutti gli Esseri umani della Terra, a quelli che leggono queste parole e a quelli che non lo fanno.

Vi trovate ora nel periodo di una trasformazione. Non ci sono dubbi sul fatto che la Terra ed i suoi abitanti transiteranno (in un altra dimensione; ndt); rimane soltanto il manifestarsi degli eventi.

Ad un certo livello di coscienza realizzate che questi non sono tempi normali, e che i cambiamenti stanno avvenendo ovunque e in molti aspetti della vostra vita.

È sufficiente che osserviate il numero notevole dei terremoti in giro per il mondo, l'incremento dell'attività vulcanica, i tornado insolitamente grandi e fuori stagione, le espulsioni energetiche dal vostro Sole, o il caos economico e politico che continua ad inghiottire numerosi paesi.

In questo contesto, ad ogni persona vengono presentate tre scelte:
 
1) Resistere o ignorare le modifiche con quello che sta per accadere.
2) Abbandonarsi al flusso dei cambiamenti.
3) Assumersi la responsabilità della propria vita.

Mi spiego ulteriormente. Nel primo caso rientrano le persone che sono soddisfatte delle loro esistenze attuali e si sentono appagate nella loro situazione, o quelle infelici che si rifiutano di considerare altri modi di vivere; tutte scelgono di rimanere nella loro zona di confort.

Alcune sono ricche e potenti e credono che i loro possedimenti e il loro stato sociale possano preservarle dai mutamenti in corso.

 
Medina di Tozeur - Tunisia
 
Altre sono quelle danneggiate dall'abuso di sostanze e da altre pratiche invalidanti o dalle circostanze della vita e rifiutano o sono incapaci di cambiare.

Talaltre non vedono semplicemente alternativa alla loro esistenza corrente: «È sempre stato così, e lo sarà sempre». Se le persone resistono alle modifiche o le ignorano, stanno scegliendo di rimanere nella 3D (terza dimensione; ndt).

Nella seconda categoria si trovano quelle individualità che notano le mutazioni attorno ad esse e scelgono di proseguire con tutto ciò che viene. Uno dei loro atteggiamenti è questo: «So che le cose stanno cambiando, può anche non piacermi ma ho fiducia nel fatto che mi si tutelerà».

Oppure: «Sono consapevole dei cambiamenti che stanno avvenendo in me e nel mio ambiente; gioisco nell'osservarli e nel documentarmi sulla vita meravigliosa che ho davanti. So che mi troverò bene». Tutte queste persone verranno promosse alla 4D.

Al terzo gruppo appartengono coloro che si sono assunti l'onere della propria vita e desiderano rimanere sulla cresta dell'onda trasformatrice. Hanno una disciplina quotidiana per portarsi a più alti livelli vibrazionali al fine di agevolare la loro Ascensione in 5D.

Si rendono conto della portata delle mutazioni sopraggiungenti e sono impegnati nel preparare attivamente sé stessi onde cogliere appieno la vita meravigliosa a venire. Essi non sono in attesa di eventi favorevoli che li trascinino o di qualche forza esterna che li salvi.

Stanno supportando il cambiamento della loro propria Ascensione. Sanno benissimo che la vita in 5D è impegnativa tanto quanto gioiosa e felice; in ampia misura, già vivono in ciò che deve venire.

Riguardo a quelli che appartengono al primo caso, diremmo che resteranno probabilmente nella 3D fintantoché le vibrazioni della Terra saranno tali da non poterle più tollerare. A questo punto lasceranno i loro corpi.

Le persone della seconda fascia rimarranno in qualche livello di 4D, sospinte lentamente verso l'Alto. Con il tempo esse potranno ascendere alla 5D se vivranno abbastanza a lungo e se sfuggiranno agli eventi della trasformazione.

Gli individui del terzo tipo staranno già praticando la vita in 5D, quando i cambiamenti turbineranno su di loro.

 
 
Si considerano plasmatori delle loro vite e come tali si rendono conto che per creare in Amore devono controllare ogni pensiero, ogni emozione, ogni parola, ogni azione in qualsiasi istante.

A questo bisogna aggiungere che gli avvenimenti del Dicembre 2012 hanno accelerato tutti gli aspetti della trasmutazione. Le fondamenta della 3D sono state rimosse.

Il cammino verso le Dimensioni superiori è aperto adesso a tutti coloro che scelgono di ascendere. Inoltre, il tempo sta collassando, così tutto ha l'apparenza di prodursi più rapidamente.

Allorquando saranno ancorate, le vibrazioni superiori potranno trasformare il vostro corpo umano a base di carbonio, in forma cristallina. Insieme a questo, vi saranno mutazioni concomitanti al vostro cervello e a tutti gli altri organi interni.

Il vostro corpo mentale, emozionale e spirituale, sarà integrato in una nuova Entità mirabile. Ancora una volta, questo richiede la partecipazione attiva di ciascun individuo affinché si realizzi.

Vediamo la Terra mutare progressivamente su un lungo arco temporale; precisamente  il  modo in cui  la  forma  fisica  di 5D  subentra  alla  rigidità  della 3D.

Non scorgiamo variazioni brusche come previsto in precedenza - e come continuano ad essere preconizzate da alcuni - non visualizziamo stravolgimenti come avvenuto con la caduta di Atlantide ma soltanto modifiche per un periodo prolungato."

(Mark): Adrial, questo è un grande cambiamento.

(Adrial) "Sì, Mark, gli accadimenti del Dicembre 2012 hanno cambiato molte cose, specialmente l'apertura dei portali, i quali hanno reso disponibile l'ingresso alle multi-dimensioni nel Cosmo per tutti gli Esseri umani della Terra in forma fisica. La trasformazione del mondo era il punto focale atteso da molti."

 

(Mark) Possiamo passare dalla terza dimensione alla quinta?

(Adrial) "No, è necessario che ognuno trascorra qualche tempo nella 4D. I corpi fisici, mentali ed emozionali degli uomini non possono sopportare un salto diretto dalla 3D alla 5D.

Tale spostamento dalla compattezza della materia allo stato fluidico provocherebbe in un individuo la dissociazione del suo organismo e di tutti i suoi corpi sottili."

(Mark) Come vedete voi lo sviluppo della tecnologia?

(Adrial) "Vediamo che ci saranno grandi progressi in questo settore non appena l'illimitatezza della 5D verrà messa a punto. Le tecnologie basate sulla rigidezza della 3D non avranno posto nella Nuova Terra.

Fioriranno invece quelle che si avvarranno della fluidità della 5D in Unione con la Terra. I vostri Fratelli e Sorelle stellari sono pronti ad assistervi dopo la trasformazione."

(Mark) Quindi, non rimarrà nulla di costruito sulla piattaforma solida di 3D?

(Adrial) "Esatto, una volta che il Pianeta e i suoi abitanti avranno abbracciato la quinta dimensione, non resterà niente della terza."

(Mark) Quanto ci vorrà perché questo si attui?

(Adrial) "Con la misura del vostro tempo lineare, prevediamo che questo richiederà dai 50 ai 100 anni."

(Mark) Che ne sarà dei rapporti umani con tutti coloro che vibrano sul piano di 3D?

(Adrial) "Questi ultimi non potranno sopravvivere. Nuovi modi di relazionarsi con gli altri, fondati sull'Amore, la pace, la gratitudine, la potenzialità personale e l'Unità caratterizzeranno il futuro.

Mentre i contatti basati sulla paura, la violenza, la necessità, l'avidità, o la condizione sociale scompariranno con la trasformazione in 5D."

(Mark) Penso di star già iniziando a compierlo. Questo richiede un cambiamento del mio punto di vista. Prima avevo creduto che tutto sarebbe mutato in un istante. Ora mi stai dicendo che sarà progressivo. Forse il passaggio sensazionale sarebbe stato più facile.

 
 
(Adrial) "Ora permettici di tornare al percorso meraviglioso che attende tutti coloro che decidono di abbracciare questa trasformazione. Le vibrazioni più elevate della 5D saranno integrate dall'organismo di ogni persona che sulla Terra lo desidera.

Quando questo cambio di frequenza sarà completato, il corpo umano si approprierà di molte nuove funzioni e di un'intera esistenza inedita.

La vostra vita diventerà una parte della Creazione; con la telepatia, la chiaroveggenza ed altre facoltà maggiori, inoltre gioirete, interagendo nel Cosmo, con tutti gli Esseri di più alta vibrazione.

Il cammino davanti a voi è straordinario. È una via che non è mai stata percorsa prima: la Trasfigurazione degli abitanti di un intero pianeta dall'oscurità della terza dimensione. Il Sentiero, ora, si trova aperto per tutti gli Umani onde ascendere alla 5D.

Questo significa che ognuno, sulla Terra, ha la possibilità di mettere da parte il dualismo, la violenza e i giudizi di 3D. Sì, questa opportunità è ora accessibile a tutti, ed è molto più facile da raggiungere di quando la pesantezza della terza dimensione era in pieno vigore.

Sarà uguale ad un processo giovanile che vince l'inflessibilità dei genitori. Sarà un percorso guidato da Operatori di Luce e da Apripista.

Ma diventerà una Realtà e la Terra brillerà ancora una volta di Luce Cristica, irradierà come una stella con uno splendore suo proprio, non soltanto riflettente la luce del vostro Sole.

Essa diverrà un paradiso dove tanti Esseri fisici e non, provenienti da tutto il Cosmo, si recheranno in visita.

Voi, Umani Ascesi della Terra, sarete onorati da tutti nel Cosmo per quello che avete conquistato: la Trasfigurazione dei vostri corpi fisici, dalla terza alla quinta dimensione. Potrete facilmente viaggiare tra pianeti e galassie lontane.

Mi spiego meglio. Oggi, TUTTI sul vostro globo hanno sperimentato l'Energia Cristica. La maggior parte non è a conoscenza di questo magnifico avvenimento, nondimeno è stato compiuto.

 
 
Si è concluso, per coloro che attendono il Ritorno di Gesù, un evento più che straordinario: la Luce Cristica è entrata nel cuore di ogni Essere umano, ma ha raggiunto anche il nucleo centrale della Terra dove vi si è assisa.

Questa grande impresa è stata realizzata con la collaborazione di un gran numero di Esseri dalle Sfere celesti e dagli Operatori di Luce del vostro Pianeta.

Non aspettatevi istantaneamente un rinnovamento totale del vostro mondo e della sua gente; in maggioranza è inconsapevole di questo fatto così glorioso. Eppure la Luce arde nei cuori di tutti.

Ciascun individuo nota qualche cambiamento nella sua stessa vita. Ognuno vede qualcosa evolversi nell'ambiente circostante. Ma è nei cuori che le più grandi trasformazioni sono in atto. Osservatevi interiormente per vedere se siete diversi rispetto a prima.

Se fate caso agli eventi riportati dai vostri media, potrete vedere alcuni mutamenti. Tuttavia, se li esaminate più da vicino, vi accorgerete che tra i fatti sta emergendo la verità.

Quella riguardante il potere e l'avidità di alcuni in rapporto alle necessità dei molti. La realtà di un numero esiguo che controlla le vite dei più. I giudizi di pochi contro le fondamentali esigenze dei tanti.

Tutti gli uomini sono vostri Fratelli e Sorelle. Ognuno merita di essere trattato come tale. Nessuno è minore o maggiore dell'altro. Nessuno è privilegiato, anche se possono ritenere di essere così.

Il vero valore non si misura con la ricchezza o con il potere, ma con la gioia, l'Amore, la felicità e la pace interiore.

 
 
Ora, Mark, permettici di parlare della tua trasformazione personale. Vediamo che progredisci rapidamente a livello interiore. È molto interessante assistere alle tue mutazioni e al modo in cui affiorano quando presenti te stesso agli altri.

Stai infatti mostrando la Via di una Coscienza superiore concentrata verso l'interno e non dipendente da fonti estranee per l'avvallo di ciò che sei e di quello che avviene. Questo edifica la fiducia nel tuo valore personale e nel tuo viaggio unico.

Noi crediamo che tu ora veda il motivo per il quale ti sei incarnato su questo mondo nel tempo presente.

Sei una parte vitale, come lo sono molti altri, nel territorio principale dell'Oscurità in cui è esistita per molti eoni. Questo non ti deve far sentire superiore agli altri ma solo un battistrada lungo il Sentiero.

Come abbiamo detto, gli accadimenti che avete osservato dal Dicembre dell'anno scorso continueranno ad accelerare per il resto del 2013 ed oltre.

Si tratta dell'opera di trasmutazione della Terra, così come per l'Umanità. Non attendetevi una grande manifestazione da parte dei vostri Fratelli e Sorelle stellari fino a quando tutto ciò non sia finito.

L'arrivo di Esseri in forma fisica al di fuori del Pianeta creerebbe troppo panico, e la paura non è ciò che possa contribuire ad un esito positivo.

Piuttosto, essi vengono "monitorati", perché le loro energie contribuiscano ad agevolare il transito positivo di tutti.

Io sono Adrial, celestiale di questo Universo, che ha parlato a nome del collettivo. È stata una gioia comunicare con voi. Benedizioni.