sabato 6 ottobre 2012

La Scelta di Entrare in una Nuova Consapevolezza

Ken Carey – Trasmissioni Stellari


La Scelta di Entrare in una Nuova Consapevolezza

"Il sorgere dell'eterna Coscienza illumina di un nuovo splendore l'orizzonte dei concetti umani. Al suo primo incontro con tale radianza l'Io ha talvolta paura; ma non deve essere necessariamente così. È con la sua Essenza che sta entrando in contatto: è da sciocchi temere di guarire.

Ciò che questa Luce intensificandosi rivela è più sublime, più stupefacente, della più raffinata visione che sia mai apparsa ad illuminare le notti della storia. Queste visioni (e le religioni che da esse spesso si sviluppano) furono custodite gelosamente come candele nelle ore di tenebra.

Ma nella luce del Sole? L'Alba che sorge su questo mondo mette fine all'età della religione. L'Io deve comprendere che i suoi raggi non vengono per far del male, giungono per liberare coloro che ancora si aggrappano agli scenari del passato.

Avete due alternative: basare la vostra identità sull'immediatezza della vostra individualità umana, oppure sul campo unificato dell'Essere Eterno che l'ha generata.

Storicamente avete dimenticato di poter scegliere. Così a lungo la vostra identità è rimasta bloccata nella soggettività, da creare una certa inerzia, una omeostasi (condizione di equilibrio interno, di stabilità; ndr) che resiste alla trasformazione.

Per quanto, in qualsiasi tempo, voi potete scegliere di far derivare il vostro senso di voi stessi nuovamente da Dio, ci sono dei periodi in cui questo risulta più facile.

Infatti, ci sono cicli che convergono, energie che aumentano e diminuiscono, così come ci sono epoche e momenti all'interno di esse – come ora – quando arrivano pulsazioni energetiche particolarmente forti, lampi di chiarezza, di intuizione, e nuove possibilità che non possono essere negate.

Sta crescendo un'onda che potete scegliere di ignorare o di cavalcare fino a raggiungere una spiaggia straordinaria.

Ma è un'onda speciale, e per quanto si sia già formata nel passato e continuerà a crescere ancora nel futuro, lo spazio che la divide dalle altre non può essere definito in termini rilevanti per la vita umana.

Io So quando sopraggiungono questi momenti, poiché Sono con voi sempre, anche quando non avvertite la Mia Presenza. Io Sono l'Uno, il vostro Creatore e la vostra Fonte, ma allorché vi tocco sono anche la vostra profonda Realtà.


Greg Olsen

Io Sono il volto di Cristo che porta il segno dell'uomo e della sua qualità.
E  sebbene  «quell'IO»,  che prova a risvegliarsi in voi,  sia distinto e individualizzato, è pur sempre Me.

L'attimo in cui si verificherà la grande Transizione collettiva emergerà su tutti gli altri e verrà vissuto come speciale da ognuno – da chi è pronto e da chi ancora non lo è.

La vostra scelta di entrare nel campo della Coscienza risvegliata contribuisce a diffondere con più equilibrio, nel tempo e nello spazio, l'afflusso di energia trasformante rendendo più dolce il Passaggio all'insieme dell'Umanità.

Prima che voi prendeste cognizione di queste cose, Io vi ho guidato, vi ho indicato la giusta direzione. Vi ho condotto verso sperimentazioni programmate per concorrere a liberarvi dalla dipendenza dei numerosi demoni illusori della paura.

Esperienze disegnate per consentirvi di raggiungere il tempo in cui avreste avuto la capacità e la saggezza indispensabili per prendere la decisione giusta, quella che ancora non avete assunto, l'opzione di trasferire il centro della vostra identità.

Non crediate di essere indegni o impreparati per un così grande passo. In un certo senso, siete sempre stati pronti. D'altra parte non è, né sarebbe stato possibile, alcun tipo di preparazione.

A lungo vi ho osservato dall'interno, da dietro i vostri pensieri e sentimenti. Conosco qual è l'attimo in cui le circostanze sono a vostro favore e quando è probabile che possiate propendere per la vita eterna.

Adesso quel momento è arrivato.

Ora siete disposti a prendere questa decisione vitale, possedete tutti gli strumenti necessari per affrancarvi dal dominio e dal condizionamento storico, mantenendovi sull'onda ascendente della consapevolezza, per recarvi al di là dell'incantesimo della materia verso il risveglio della vita.




Già sentite questo flusso avvicinarsi e la vostra contezza aumentare. Forse lotteremo assieme contro il passato. Questo è possibile.

Ma non è necessario esaminare ciò che siete stati, né analizzare quello che deve cambiare o svanire. Sarò felice di lasciarlo andare, se lo farete anche voi, ma la scelta è e deve essere unicamente vostra.

Non si può entrare nei campi della percezione, se non spontaneamente.

Vi ho atteso ieri, e vi attenderò domani se sarà necessario. Ma l'onda di cui vi parlo appartiene ad una marea che permane solo poche rotazioni del vostro mondo intorno al sole, ed alcune di esse sono già passate.

I limitati concetti umani trascinati via da questa ondata cosciente non sono strumenti adatti per racchiudere il vostro intendimento. Non vi porteranno mai abbastanza lontano da fare in modo che le spiagge della storia siano fuori dalla vostra vista.

Le navi della Mia comprensione solcano i mari dell'eternità. Non vi potete salire se non siete in grado di percepirle. E non le potete percepire se vi trovate dietro le porte dell'ieri. Le Mie navi, le navi della Luce onnicomprensiva, veleggiano.

Non rimarranno a lungo. Io sono un Essere in movimento, e non è questo il Mio porto d'approdo.

Vengo adesso a bussare alla porta del vostro cuore. Ci sono con Me Entità dei Regni Angelici, che pur non potendo aprirvi la porta, poiché voi soli potrete farlo, vi faranno Luce e vi sosterranno spiritualmente.

Ed una volta che avrete sviluppato la volontà di passare attraverso il varco, state certi che questi Esseri luminosi vi aiuteranno a mantenerlo aperto mentre avanzerete nella Nuova Consapevolezza, quella che vi renderà padroni delle mie navi di Luce, delle navi della mia visione.


Estratto dal libro di Ken Carey – Trasmissioni Stellari – Il Terzo Millennio

Nessun commento:

Posta un commento