lunedì 30 luglio 2012

I Grandi Civilizzatori sono di ritorno

di Monique Mathieu 


I Grandi Civilizzatori sono di ritorno

La riattivazione delle piramidi lascia supporre che i grandi civilizzatori siano di ritorno e che saremo in contatto con loro?

"Si! I grandi pionieri che hanno creato la civiltà delle piramidi stanno per tornare e alcuni sono già tra voi ma velano ciò che sono perché la loro frequenza vibratoria potrebbe disturbare coloro che non sono ancora preparati al loro incontro.

Molti dei più importanti di loro si trovano adesso in Egitto, all'interno delle piramidi, poiché dentro di esse, (soprattutto nella piramide di Cheope), c'è un immenso vortice che è connesso alle costellazioni di Orione e di Sirio. Invece, le forze vorticose delle piramidi dell'America del Sud  sono collegate alle Pleiadi.

Ci sono dei piccoli flussi che uniscono tutte le piramidi in attività le une con le altre. Ciò che vedete di esse non è, infatti, che un'infinitesima parte di quello che sono realmente.

Voi non vedete altro che delle costruzioni imponenti di pietre gigantesche, posate le une sulle altre, che formano degli edifici straordinari. Ed è lo stesso per le piramidi dell'America del Sud.

Le trovate belle, pensate che coloro che le hanno innalzate dovevano essere degli individui che disponevano di una tecnologia che voi non avete e questo provoca molte curiosità.

Vi siete posti la domanda: perché creare dei monumenti così maestosi, soltanto per la bellezza, oppure, come viene detto, per onorare gli dei?

No! Tutto è stato calcolato, tutto è matematico! Le civiltà delle piramidi hanno costruito dei luoghi meravigliosi!

Quello che vedete non è niente in rapporto a ciò che è segreto, e ancor più strabiliante è che essi hanno programmato la riattivazione di queste piramidi per la vostra epoca attuale. (Cfr. QUI; ndt)


Piramide della Bosnia-Erzegovina

Dunque tutte le piramidi, che siano quelle della Bosnia, della Cina, o quelle che non vedete in quanto alcune sono completamente nascoste sotto Terra, verranno riattivate perché in esse ci sono delle avvisaglie."

Non riesco a spiegarmi. Non sono dei segnali. Domando loro: "portatemi in Egitto, vorrei vedere cosa c'è di segreto, vorrei vedere come potete riattivare le piramidi, vorrei…"

Essi mi dicono:

"Sei molto umana con i tuoi vorrei, vorrei, vorrei…Tuttavia ti faremo questo favore."

Ho l'impressione che il mio corpo se ne vada ad una velocità inimmaginabile. Mi trovo ora davanti alla piramide di Cheope. Mi sembra allo stesso tempo grande e piccola.

Essi mi fanno passare attraverso delle pietre; è come se non avessero consistenza! Ho l'impressione di scendere delle scale e che tutto si rischiari.

Davanti a me, si trovano degli Esseri molto alti dai quali emana una Luce. Non so se sono loro che illuminano o se è l'ambiente.

Discendo ancora, e vedo ora una costruzione completa. Quello che mi appare è ben aldilà della piramide di Cheope.

"La piramide di Cheope è come una porta visibile agli umani. È soprattutto un condensatore di energie che riceve e che può ugualmente restituire."

Proseguo il mio "viaggio" e osservo diverse edificazioni molto luminose, fatte di una materia un po' cristallina. Scorgo molti Esseri affaccendati che sono dotati tutti della particolarità di rischiarare. Hanno una forma fisica ma i loro corpi generano Luce.



Essi mi dicono:

"Noi non siamo Esseri con la struttura composta di carbonio come la vostra, siamo già degli individui più che cristallini. Prendiamo un corpo perché ci permette di "lavorare" più agevolmente in quello che è ancora di energia-materia su questo mondo.

Il luogo dove sei attualmente non si trova affatto in terza dimensione. È molto oltre!"

Sono ora in una sala e vedo delle specie di display. Ciò che è strano, è che ci sono degli Entità di fronte ad essi; li fanno funzionare con i loro stessi pensieri. Uno di loro mi dice:

"Vieni vicino a me!"

Guardo il monitor e, all'improvviso, ho l'impressione che questo schermo sia una porta ed io sia trasportata nel sistema solare. All'inizio tutto è un po' oscuro, ed ho l'impressione di viaggiare.

Ora mi trovo altrove, non so in quale posto. C'è un grande silenzio intorno a me, ma mi sento totalmente in pace, rassicurata. L'Essere che mi ha detto di guardare in questa sorta di teleschermo è presente e mi dice:

"In un secondo sei su un altro mondo. Sei ora su quello che voi chiamate pianeta Marte (ma che non si chiama così per noi). Non vale la pena che ti dica il suo nome poiché voi non potreste pronunciarlo. Potete soltanto articolare le parole con le capacità delle vostre corde vocali."

Sono adesso in un luogo di questo Pianeta dove ci sono degli Esseri un po' differenti da quelli che ho trovato sulla Terra. Irradiano una Luce bluette e sono più "trasparenti" di coloro che ho visto sotto la piramide di Cheope (d'altra parte non è sotto ma molto più lontano).




Mi dicono:

"Ora ti riconduciamo al tuo punto di partenza. In un secondo, attraverso quelli che tu chiami schermi, noi possiamo proiettarci dove vogliamo, a partire dal momento in cui vi siano degli altri display nei luoghi dove desideriamo recarci."

Dico "schermo" perché è la parola che corrisponde alla mia conoscenza umana, alla mia coscienza terrestre.

"In tutte le piramidi, ci sono questi tipi di piccoli villaggi. Ve ne sono anche di maggiori nei quali i grandi civilizzatori sono attualmente in azione. Tutto si coordina! Ciò che accade è ben al di là della consapevolezza umana, dei vostri piccoli poteri, ben oltre i vostri piccoli militari e i vostri piccoli dirigenti."

Sono così insignificanti in confronto a ciò che ho sentito e percepito, eppure noi li troviamo a volte così ragguardevoli!

Scendiamo ad un altro livello dove vivono delle Creature un poco diverse, più basse e tutte tonde. Ho tuttavia difficoltà a distinguere la forma reale dei loro corpi. Essi mi dicono:

"Non apparteniamo affatto al vostro sistema solare, ma veniamo per contribuire alla trasformazione, alla trasmutazione, alla riattivazione.

Da milioni di anni, dei pionieri straordinari hanno permesso a questo Pianeta di crescere. Questo accadeva al tempo della sua "giovinezza". Essi non hanno mai abbandonato la Terra, perché le hanno permesso di svilupparsi e di fiorire insieme alla vita e agli uomini che si sono incarnati nella densità per evolversi ed aprirsi.

In questa fine ciclo, i grandi civilizzatori sono ritornati e voi sarete molto sorpresi, noi lo speriamo, non di incontrarli ma di vedere la loro opera, di vedere ciò che possono ancora compiere e quello che compiranno.

Infatti, tutto ciò che si trova sotto le piramidi aiuterà la Transizione in un modo considerevole, con l'aiuto delle energie fotoniche e degli apporti esterni.

Per ora, non possiamo spiegarvelo più ampiamente, in quanto non lo potreste ancora assimilare né comprendere. Ci sono dei dati ancora incomprensibili per le capacità umane."



giovedì 26 luglio 2012

I messaggi dagli Esseri della FGL

Monique Mathieu, 6 Luglio 2012






















Sebirblu, 25 Luglio 2012

Cari Lettori, voi sapete che il caso non esiste perché tutto è retto dall'infinita Sapienza e dalla Perfezione assoluta dal microcosmo al macrocosmo, ebbene, subito dopo aver fatta l'analisi sulla rettifica di Greg Giles, ho notato che da varie fonti, giungono messaggi di avvertimento sull'interferenza massiccia dell'Oscurità sugli stessi, soprattutto "inquinando" i comunicati provenienti dalla Federazione Galattica.

Questo, che ho appena tradotto dal francese e ricevuto di recente da Monique Mathieu, conferma ciò che ho detto sopra. Abbiamo un serio invito a mettere in espansione il discernimento più rigoroso e capillare, non solo per non fare il gioco degli Oscuri, ma principalmente per aiutare chi, non avendo la Vera Vista dello Spirito, può rimanerne confuso e ingannato.

Lascio a voi la valutazione del seguente e forse anche la comparazione doverosa con altri.

Buona lettura!






















I messaggi  dagli Esseri della Confederazione Galattica

Vedo una Individualità che ha dei grandi occhi il di cui colore è indefinibile. Non è molto grande. Intorno a lui c'è una luce bluette. Mi dice:

"Io vengo da quella che voi potreste chiamare la piccola galassia blu. È un bellissimo insieme stellare dove tutto vive in armonia e dove non c'è assolutamente dualità."

Emana da lui ciò che potrei chiamare una freschezza, un'energia che non ho ancora, in nessuna circostanza, percepito. Non ho mai avuto la presenza di un essere proveniente da questa galassia. Mi dice:

"Vengo presso di voi perché faccio parte della Confederazione Galattica, della compagine di colui che voi chiamate il Comandante Ashtar.

Vorrei dirvi che, attualmente, c'è un'attività molto intensa al di sopra del vostro Pianeta; noi passiamo continuamente da una dimensione all'altra. Prima, l'intera flotta intergalattica era posizionata essenzialmente in quarta dimensione. Ora abbiamo l'ordine di mostrarci sempre più e di intervenire vibratoriamente per aiutare."

Mi fa vedere qualcosa di strano. Mi mostra il Pianeta Terra e una specie di velo che non è proprio invisibile tutt'intorno ad esso. Questo velame è una specie di protezione per il nostro sistema solare, concentra in sé tutto ciò che emana dal pensiero umano.

Attualmente, i galattici hanno per missione di "assorbirlo". Non so come spiegarlo, perché non è proprio un velo, è qualche cosa di indistinto che non ho mai visto. In certe parti è un po' di colore lattiginoso e in altre ha dei colori più "aggressivi", più sgradevoli.

Essi hanno dunque come missione il dissolvimento di questa cortina (io non so in quale maniera, perché non me lo rivelano). Egli mi dice:

"Presto il mondo sarà liberato! Una parte della popolazione di questo mondo raggiungerà i suoi Fratelli galattici. Come abbiamo già detto molte volte, si conclude la quarantena per l'Umanità; la sofferenza che ha vissuto questo mondo da migliaia d'anni non avrà più motivo di esistere."

Ora, egli mi mostra un immenso vascello, talmente grande che copre tutto lo spazio in cui la mia coscienza si proietta.

"Questa nave è tanto vasta quanto il vostro piccolo Pianeta, è una nave intergalattica, e vengo da questa astronave. Calcolando umanamente, sono molte migliaia d'anni che ho lasciato la piccola galassia blu. Viaggio in questo enorme vascello-pianeta che si trova nel vostro sistema solare, non lontano dal Sole.














Su questo "mondo", perché voi potreste considerare che questa nave lo sia, esistono innumerevoli quantità di quelli che potreste chiamare "velivoli spaziali". Ce ne sono di tutti i tipi, perché provengono da vari luoghi della vostra galassia e da altre."

È come un "flotta" di Luce formata da tutti gli Esseri galattici che fanno parte della Confederazione Galattica.

"Tutti costoro vanno ad aiutare i mondi, in questo caso il vostro sistema solare e il vostro Pianeta. Oltre il vostro sistema sta formandosi una Nuova Galassia. Sarà un bellissimo agglomerato stellare in cui ci saranno altri complessi solari.

Essi saranno tutti binari, vale a dire che avranno tutti due soli; ci sarà un equilibrio perfetto, e gli Esseri che andranno in questa nuova Via Lattea saranno in gran parte coloro che noi chiamiamo Terrestri, che sono stati formati per aiutare, per insediare delle popolazioni, delle nuove Anime su tutti questi nuovi pianeti che sono stati creati dagli Dei Creatori (I Deva; ndt).

In questi mondi saranno inserite delle Entità che si evolveranno in un modo diverso dal vostro. Risulterà molto meno difficile per loro, perché saranno ben inquadrate e non sarà necessario passare attraverso tutte le difficoltà che sono state le vostre per crescere e congiungersi continuamente alla Sorgente.

Molte persone, anche di quelle che vivono attualmente su questa Terra, diventeranno degli insegnanti, delle guide spirituali su questi mondi in creazione. Naturalmente, non sarete accompagnati e inviati in questi nuovi ambienti non appena lascerete la vostra stessa dimensione!

Dovrete ancora apprendere ed integrare molte cose, ma l'Umanità del vostro Pianeta ha mostrato il suo coraggio, e noi che facciamo parte di coloro che chiamate i vostri Fratelli galattici, abbiamo un'immensa ammirazione per il popolo della Terra.

Pochi Esseri della Confederazione Galattica avrebbero il coraggio di venire nella densità per compiere lo stesso periplo come il vostro! È per questa ragione che gli Dei Creatori e le Gerarchie della Luce hanno chiesto ai loro Fratelli galattici di venire a soccorrere questo mondo, perché i Terrestri lo meritano.

Gli umani hanno dimostrato la loro determinazione e la loro audacia, anche se a volte, evidentemente, sono emersi altri aspetti di loro stessi che non erano dei più gloriosi, ma, se non sono fisicamente o psicologicamente contaminati, gli Esseri della Terra possono dare il meglio di sé in tutte le circostanze."

Ora vedo arrivare un'altra Creatura e mettersi vicino all'altra più piccola con gli occhi grandi. Mi dice:

"Vengo dal sistema di Andromeda. Nella nostra galassia abbiamo conosciuto, da tempi immemorabili, ciò che la Terra sta attraversando attualmente. Posso anche dire che alcuni dei nostri sono tra voi, su questo mondo, per affinare la loro evoluzione."

Vedo ora un'astronave imponente al di sopra di noi. I due Esseri ci fanno uno straordinario sorriso. Al primo, quasi mancano le labbra, eppure lo vedo sorridere. Il secondo sembra molto più simile a noi; i suoi occhi sono quasi "normali" rispetto ai nostri.

Entrambi mi dicono questo:

"Ci sarà ancora la presenza di due dei vostri Fratelli galattici da qui alla fine di questa intervista. Noi veniamo tutti dalla nave che hai percepito, fa parte di un'astronave-madre, perché ce ne sono un'enormità sul nostro vascello-pianeta. In queste astronavi-madre, ci sono moltissime navi più piccole e delle navette.

Quella che si trova sopra questo luogo è di grandezza media, in essa vi è una dozzina di piccole navette. È sempre qui in prossimità di questa zona, nascosta alla vostra vista, ma se aveste la possibilità di elevare solo un pochino la vostra frequenza vibratoria potreste a volte percepirla."

Essi mi dicono questo, indirizzato agli uomini della Terra:

"Veniamo per mettervi in guardia. In questa fine ciclo, siate molto accorti! Sarete disinformati, male informati, super informati, sarete ingannati e indotti in errore in rapporto ai vostri Fratelli galattici! Se il vostro cuore resta sempre puro, nessuno, né alcun abitante dei vascelli non appartenenti alla Confederazione Galattica potrà nuocervi.

In questi tempi, su ciò che voi chiamate Internet, ci sono serie infinite di messaggi provenienti da "sedicenti" Fratelli galattici. Potrete distinguere i comunicati veri da quelli falsi e fuorvianti attraverso il loro contenuto. Ci sarà sempre una piccola frase che vi metterà in all'erta.

Se il discorso è troppo umano, se tratta molto da vicino delle vicende terrene, siate semplicemente molto vigili! Noi non ci immischiamo negli affari degli uomini, li aiutiamo soltanto il più possibile!




Alcuni dei vostri Fratelli galattici che vivono su astronavi-madre hanno accettato il sacrificio di prendere momentaneamente un corpo fisico.

Per noi è facilissimo plasmare un abito di materia. Prendiamo solo tutto ciò di cui abbiamo bisogno dall'increato (prima creano la forma-pensiero per poi rivestirla di energia eterica ambientale, condensandola sempre più nella sua struttura atomica e la forma appare! Ndt).

Tutto è a nostra disposizione! Tuttavia, la maggiore nostra difficoltà è il fatto che è come se cadessimo in una pozza piena di fango.

Dobbiamo fare immensi sforzi per rimanere permanentemente connessi alla Luce e all'Alto Centro; la possibilità che noi abbiamo è di essere aiutati dalle nostre navi che mantengono il contatto con noi.

Nella vibrazione (densa), questo è molto penoso per noi, ma non possiamo fare altrimenti che "rivestirci" accanto a voi per aiutarvi in un modo più efficace.

Come vi abbiamo detto, i messaggi emanati da coloro che potete chiamare Fratelli galattici diventeranno sempre più numerosi. Ci saranno dei veri comunicati pieni di Saggezza e di Amore e ce ne saranno anche molti altri falsi che, in una certa maniera, vi verranno dati al fine di perturbarvi, perché voi non saprete più ciò che è giusto e ciò che non lo è.

Come possiamo aiutare il vostro mondo a superare questo ostacolo così importante?"















Ad un tratto, vedo una terzo Essere. È molto bello. Egli mi dice:

"Vengo dal nostro sistema solare, sono un Venusiano. Tu mi trovi molto bello perché la mia forma è adatta alla tua coscienza e a ciò che senti "bello", ma tutti i galattici sono belli alla loro maniera, anche se alcuni non vi rassomigliano assolutamente, siine certa, Bimba della Luce, Bimba della Terra, che essi sono tutti profondamente belli!

Alcuni tra noi sono costretti a venire in mezzo a voi per tentare di farvi evolvere a livello di "base", ed anche, tanto quanto possiamo farlo, su un piano di responsabilità.

È molto più difficile per essi, perché le barriere sono potenti, e quelli che non vogliono l'evoluzione, coloro che non desiderano che questo mondo transiti e che le Anime possano elevarsi molto in alto per andare sui piani della Luce, fanno di tutto (almeno essi lo pensano) per impedirlo.

Siate sicuri che nulla né alcuno potrà impedire all'Umanità di svegliarsi davvero, amerei anche dire, di sollevarsi ad altezze che essa non ha mai raggiunto."

"Come hanno affermato i miei due altri fratelli, la Terra ha finito la sua quarantena. Ora gli abitanti di questo piccolo Pianeta andranno a ritrovare i loro Fratelli galattici. Quando noi parliamo di Fratelli galattici, possiamo anche riferirci a Sorelle galattiche.

Se non lo facciamo, è perché il sesso, per noi, non ha alcuna importanza. Nelle nostre galassie e sui nostri mondi ci sono, nondimeno, degli elementi femminili e maschili, vale a dire delle Anime che hanno polarità diverse, ma che non hanno, tuttavia, nulla a che vedere con la donna e l'uomo della Terra."

L'Essere giunto da Venere mi dice:

"Normalmente, le informazioni riguardanti noi (la divulgazione; ndt) avrebbero dovuto essere rilasciate. Si sono avute delle pressioni enormi provenienti da coloro che vogliono mantenervi all'oscuro.

Abbiamo lasciato fare, perché una parte della popolazione umana non era ancora pronta a riceverci (non lo è tuttora) perché ha troppa paura, troppa ignoranza e troppa fragilità.

Arriverà un momento in cui non potranno più offuscare o nascondere la nostra presenza. Sarà sempre più visibile, e i vostri capi di governo non avranno più modo di ignorarci (perché sanno che noi esistiamo), né di occultare queste informazioni all'Umanità.























Siate certi che quando ci scoprirete realmente sarà un grande giorno di festa, alla sola ed unica condizione per voi, Umani, che vi siate preparati e nell'accettazione totale della nostra esistenza.

Per noi, d'altronde, comprendere (come molti di voi pensano; ndt) che siete i soli abitanti del vostro sistema solare e, molto oltre, resta inconcepibile.

Alcuni dei vostri scienziati "in miniatura" dicono: "sì, certamente, la vita può esistere su altri mondi, ma non come persone, perché se fosse così noi lo sapremmo; avrebbero preso contatto con noi!"

Hanno sempre false scuse! Parecchi "eruditi" di questo mondo (non tutti) sono molto più nell'ignoranza che nella conoscenza. Essi non vogliono avanzare verso l'ignoto. Ciononostante, se avessero questo coraggio, progredirebbero in maniera considerevole!

Io, che vi parlo, desidererei dirvi che quando farete parte dei mondi evoluti, quando verrete a visitarli e avrete il permesso di lasciare la quarantena di cui siete oggetto, le capacità dei vostri sensi si svilupperanno.

Spesso le conoscenze dei vostri uomini colti sono molto "acute" in certi campi, ma questi studiosi sono totalmente ignoranti in molti altri settori.

Quando lascerete questo mondo, diventerete eclettici in una grande quantità di àmbiti, voi sarete tanto esperti nell'arte quanto nella ricerca, perché tutte le vostre capacità percettive aumenteranno."

Avverrà come se improvvisamente un grande "cellula" esplodesse. (Naturalmente è un'immagine). Questo ci darà la possibilità immediata di essere all'altezza di mille e una cosa, ben aldilà di ciò che può permetterci di realizzare il sapere umano.

Sarà come se, ad un tratto, le nostre facoltà si fossero potenziate in una modalità straordinaria. Vedo ora un quarto Essere. Mi dice:

"Vengo semplicemente per dirvi questo:

Senza Amore, il vostro mondo avrà molta difficoltà a transitare, vale a dire che ci saranno molti individui in meno che potranno ascendere se non avranno pienamente l'Amore in se stessi."

Mi mostra che dobbiamo aprire il "canale" dell'Amore e aggiunge:

"Nell'Universo, tutto è sostenuto dall'Amore, ma non il sentimento, non l'amore umano! Non è la stessa cosa dell'Amore Incondizionato, benché ne faccia totalmente parte, questo è l'Amore Creazione, l'Amore Vibrazione, un Amore molto più elevato dell'amore sentimento!

( "L'Amor  che  move  il  sole  e  l'altre  stelle".   Epilogo  della  Divina  Commedia, 
canto  33°; ndt )

Sulla Terra, accedete all'amore che potete comprendere, vivere e manifestare. Questo amore è quello familiare, relazionale, passionale, ma resta "terrestre", anche se, talvolta, alcune persone esprimono un amore che comincia ad essere fuori dalla vibrazione umana.

Molti grandi iniziati o saggi hanno potuto manifestare questo Amore, ma sovente essi non facevano parte del mondo della Terra, avevano semplicemente scelto di venire puntualmente, come molti dei nostri Fratelli, per aiutare l'Umanità ad avanzare.

Sono dunque venuto a ribadirvi la necessità che voi vi prepariate, da questo momento, ad integrare questo Amore impersonale, questo Amore che è oltre il senso affettivo, questo Amore senza limiti, questo Amore Creatore, di cui la fiducia assoluta fa parte.














Fino ad ora, avete conosciuto tutti i lati dell'amore terreno, ma a poco a poco si presenterà a voi un'altra forma d'Amore; se siete pronti, integrerete molto facilmente questa nuova forma d'Amore che giungerà, in un certo qual modo, come complemento dell'amore umano, dell'amore terreno che avete saputo manifestare durante tutte le vostre vite.

L'Amore di cui vi parlo non ha alcun limite mentre il vostro amore terrestre ha sempre delle demarcazioni, è lì che si trova la differenza.

Quando sarete in quinta dimensione, comprenderete ciò che ho detto perché molte delle cose che vi sono state ripetute da così tanti dei vostri anni terreni si sono impresse in voi e nella vostra anima e vi accompagneranno quando lascerete questo mondo. Si tratta di un tesoro che vi appartiene. Sta a voi accrescere questa ricchezza!"

Ora li vedo sparire tutti e quattro. Mi dicono ancora questo:

"Ognuno di voi, in un tempo molto prossimo, sarà "visitato" sia nei suoi sogni che durante le sue meditazioni, perché noi, come vostri Fratelli galattici, operiamo per farvi prendere dimestichezza con la nostra energia, il nostro Amore.

Tuttavia, quando verremo nei vostri sogni, alcuni se ne ricorderanno ed altri no, ma ciò non ha alcuna rilevanza. L'importante è il contatto, la connessione che avremo avuto con voi, perché quando sarà giunto il momento, tutto riemergerà dalla vostra memoria.

Vorremmo dire che noi saremo sempre più presenti su questo mondo e accanto a voi. La nostra presenza sarà lì unicamente per soccorrervi a tutti i livelli.

Siate sempre nella fiducia, nella Fede e nel discernimento. Il vostro Universo e tutte le sue galassie sono realmente dei luoghi meravigliosi. Non ci sono molte scuole come la Terra, ma sappiate che siete stati e siete ancora in una delle migliori scuole che esistano.

Adesso immaginate tutto quello che vi attende. Siete passati attraverso la peggiore oscurità, ora sono la Luce, l'Amore e la Fraternità che vi aspettano, e questo immenso Risveglio non solo ha un'altra coscienza, ma ha anche la Conoscenza di ciò che voi siete veramente.

Ora vi lasciamo, vi salutiamo e vi benediciamo."


Fonte: ducielalaterre.org/accueil

venerdì 20 luglio 2012

È tempo di guardare il quadro d'insieme

Benjamin Fulford, 17 Luglio 2012




È tempo di guardare il quadro d'insieme ancora una volta

Quando degli eventi storici si svolgono, la corsa alle notizie quotidiane può appannare la visione della realtà. Siamo entrati attualmente in un tale periodo di nebbia, che sarebbe tempo di spostarci indietro per osservarne il grande quadro generale.

La "crisi" europea, "l'abisso fiscale"degli Stati Uniti e le numerose ribellioni degli Stati terroristi del Medio Oriente in corso, contro il bellicismo della NATO, fanno tutti parte di un cambiamento fondamentale e inarrestabile nel modo in cui questo Pianeta è governato.

Nessun aumento di propaganda nei media occidentali né tanto meno alcun incremento di cifre sugli "schermi neri" inseriti nella Banca Centrale, cambieranno questa realtà.

La maggior parte del denaro della Terra è ora controllato dai "non-Occidentali" che hanno un calendario molto diverso da quello delle persone che sono state al potere in Occidente e nella maggioranza del mondo da almeno 300 anni.

La migliore analogia per comprendere ciò che sta accadendo all'Ovest è la caduta dell'Unione Sovietica. È iniziata per uno sciopero di una nave-cantiere a Danzica in Polonia e si è conclusa con il crollo dell'URSS in quello che a posteriori sembra pochissimo tempo, anche se, al momento, i diversi anni che sono passati tra i due eventi sembrano essere durati un'eternità.




Al giorno d'oggi in Occidente, il cambiamento di regime contro i "banksters", che hanno controllato in modo criminale i governi, è iniziato con l'Islanda ma si concluderà con gli Stati Uniti e il Vaticano.

È qualche cosa come quando il Titanic colpì un iceberg nel momento in cui i tecnici e l'equipaggio constatarono che la nave era condannata, anche se non poterono esattamente stimare in quanto tempo tutti i passeggeri potessero raggiungere le scialuppe di salvataggio.

Ciò che è successo per far cadere l'Unione Sovietica non è stato inevitabilmente, come abbiamo sentito dire, il fallimento economico del modello russo. Si è scoperto invece, che è stato il furto delle riserve dell'URSS in valuta estera che ha reso lo sfacelo una questione di tempo.

Quello che stiamo vedendo in Occidente oggi è la stessa cosa. La macchina per stampare il denaro presso la Federal Reserve Board è stata chiusa, quindi il collasso è inevitabile.

Pensate a questo come segue: supponete che un trader (operatore di borsa; ndt) ad alto livello di Wall Street venga licenziato. Egli ha abbastanza soldi con il suo "paracadute d'oro" e risparmi per andare avanti come se nulla fosse accaduto. Tuttavia, notate che ha cominciato a vendere le sue vetture sportive e la sua collezione d'arte.

Ha anche avuto un prestito di denaro dalle banche, ma egli è ormai completamente indebitato così da aver dovuto chiedere prestiti anche agli amici.

Egli ha veramente toccato il fondo, allora ha iniziato a rivolgersi alle società finanziarie non bancarie e agli usurai-squali per il prestito dei soldi. Il colmo è che ha anche firmato degli assegni sapendo che sarebbero tornati indietro (pensate al proclama dei 19 annunci in cui la "crisi dell'euro" sarebbe stata risolta).

Se guardate tutto questo da dietro le quinte, saprete che non passerà molto tempo prima che tutti questi annunci, nei volantini stile Wall Street, saranno gettati nelle pattumiere delle fantasie umane.

La situazione nel mondo occidentale è molto simile a quella che è stata descritta sopra. Negli ultimi 30 anni gli Stati Uniti e l'Europa (nell'insieme) sono entrati in deficit commerciale con il resto del mondo.

I dirigenti finanziari dell'Occidente hanno segretamente alimentato questo ammanco, facendo promesse che non potevano mantenere. Ecco perché, ad esempio, un debito di 300.000 dollari, sostenuto da una vita di lavoro, viene attribuito ad un cittadino americano ogni volta che nasce. Ed ecco perché i cinesi hanno pure, furtivamente, rilevato dei privilegi su gran parte del mercato immobiliare statunitense.

Tutte queste manovre hanno fatto guadagnare tempo creando l'impressione che tutto andasse bene, specialmente negli Stati Uniti. Tuttavia, proprio come i (titoli) tossici di Wall Street di cui sopra, potete negare la realtà per un certo periodo, ma essa vi riprende sempre.



Questo è il caso con l'Occidente.

Quello che sta accadendo è che le Nazioni creditrici hanno smesso di rilasciare un nuovo fido.

Ecco perché ora c'è un'alleanza di 147 Paesi, guidata dal Brasile, dalla Russia, dall'India, dalla Cina e dall'Africa che stanno per dire alle nazioni occidentali che ormai non acquisteranno più le loro obbligazioni né altri "prodotti finanziari".

I Paesi occidentali, tuttavia, hanno impedito alle nazioni creditrici del mondo di investire, negli scambi con essi, per fare i loro guadagni nel commercio all'acquisto di cose reali, come le società multinazionali dell'Ovest.

Il risultato è stato ciò che sembra essere un confronto di cow-boys messicani, con due persone che si puntano le pistole a vicenda, sedute una di fronte all'altra, allo stesso tavolo.

Tuttavia, in questa situazione, il tempo favorisce l'alleanza dei 147 Paesi. Il grosso problema per l'Occidente è che tutte le Nazioni occidentali hanno "subappaltato" la maggior parte della loro infrastruttura industriale.

Queste stesse Nazioni partono dall'ipotesi arrogante che il resto del mondo produrrebbe cose reali, mentre esse continuerebbero a passare i loro ordini attraverso le banche ed altri istituti finanziari.

Ora si rendono conto, però, che i soldi guadagnati nelle fabbriche cinesi per l'esportazione o attraverso l'ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico; ndt) non vengono spesi per i pagherò (debiti) occidentali.

I Cinesi hanno dunque preso tutti i loro dollari e li dispensano nel mondo intero acquistando cose "reali" come società immobiliari, materie prime e fabbriche. Altri paesi hanno cominciato a fare lo stesso.

Questo significa che sia l'Unione Europea nel suo insieme che gli Stati Uniti sono in fallimento, ma si rifiutano di ammetterlo.

Nel caso della UE, i Paesi membri hanno annunciato che stamperanno "euro" al fine di uscire dalla loro crisi. Il problema, naturalmente, è che la Banca Centrale Europea non ha il diritto legale di imprimere euro in quantità maggiore.



C'è una situazione simile negli Stati Uniti.

Molti lettori, a questo punto, obietteranno e diranno che sia la Federal Reserve Board che la Banca Centrale Europea hanno annunciato enormi programmi di stampa del denaro. La domanda è quindi: "Dove è finito tutto questo denaro?" La risposta è: esso è stato bloccato ogni volta.

Chi sta bloccandolo? La risposta è: le 147 nazioni che sono stanche di omicidi di massa e di invasioni della NATO. Esse possono domandare alla Banca dei Regolamenti Internazionali, la BRI, di bloccare i soldi e lo fanno.

Nel caso degli Stati Uniti, una situazione leggermente diversa esiste. Gli USA sono molto più indebitati con il resto del mondo di quanto non lo sia l'Unione Europea.

Fino ad ora, i Cinesi hanno lasciato fare perché il disavanzo commerciale degli Stati Uniti con la Cina era a lungo termine e di grande interesse geopolitico.

Adesso, i dollari che guadagnano in più possono spenderli in Asia, in Africa o in Sud America (ma non in Europa e negli Stati Uniti), in questo modo, si fanno maggiori amici, accrescono la loro sfera di influenza e ottengono quello che vogliono in tutto il mondo.

Il risultato c'è già ed è che i Cinesi sono percepiti dal resto del Pianeta come degli individui che arrivano con le borse piene di denaro e delle proposte di affari, mentre le Nazioni occidentali sono viste come popoli che sopraggiungono con fucili e con piani di guerra e caos.

Indovinate chi è perdente e chi si sta facendo degli amici in queste circostanze? (suggerimento: non gli Occidentali).

Il blocco maggiore rimane sui paesi Asiatici e su altri che non sono autorizzati a spendere i loro soldi in Europa e negli Stati Uniti senza impedimenti.

Se questo diventa possibile, gli Europei e gli Americani saranno assunti in grandi quantità per impegnarsi in una massiccia campagna per porre fine alla povertà, fermare la distruzione ambientale e avviare una nuova Era.


Fonte: eclinik.wordpress.co

giovedì 19 luglio 2012

La Trasformazione è vicina

Monique Mathieu

La Trasformazione è vicina

"Voi non credete a tutte le capacità che sono assopite in voi. Vi chiedete come avere accessibilità a ciò che voi siete e come ricordarvi. Diremo questo:

È stato concepito dai Maestri del Karma e dai Grandi Insegnanti di Saggezza, che sono le vostre Guide e i vostri Fratelli di Luce, quelli che vi hanno accompagnato nel vostro periplo sulla terra e che voi stessi avete accettato, di essere “tarpati” rispetto a tutte le vostre capacità alfine di sperimentare totalmente le prove da superare nella vostra incarnazione, nella materia di terza dimensione.

Nel vostro "computer di bordo" (il corpo causale; ndt), avete messo un dischetto nuovo che dovete incidere con l'insieme delle esperienze vissute ed anche con tutto l'Amore ed il lato emozionale che fanno parte integrante della vostra vita tridimensionale.

Fra pochissimo tempo, vi possiamo assicurare, avrete il varco ad altre parti di voi stessi.

Vi abbiamo detto che le due lancette dell'orologio cosmico si sarebbero toccate indicando le dodici o la mezzanotte. Il punto zero è stato raggiunto ma non ancora vissuto. Quando lo vivrete davvero, sarete interamente entrati nella Cintura dei fotoni che sveglierà completamente la vostra Coscienza.

Questa Cintura fotonica rischiarerà la vostra Consapevolezza. È una immensa Luce che vi libererà dalla vostra prigione che è stata voluta (voi consenzienti; ndt) dai grandi Esseri che dirigono questo mondo ed anche il vostro destino.























Ciò avrà luogo in un tempo relativamente breve. Vorremmo dirvi che tutti i Terrestri, dovunque si trovino, chiunque essi siano, vivranno delle esperienze spirituali straordinarie. Coloro che si saranno preparati le vivranno con il loro Cuore, con la loro Coscienza e nell'accettazione totale.

Quelli che non si saranno preparati e le avranno rifiutate non potranno sicuramente viverle, ma non è grave per loro. Come vi abbiamo detto tante e tante volte, essi continueranno il loro viaggio su altri piani, su altri mondi di terza dimensione."

Mi dicono ancora una volta:

"Dei grandi momenti, dei grandissimi momenti si presenteranno all'Umanità e per ogni vita.

Provate ad avere la gioia nel cuore, provate ad avere la fiducia assoluta, provate ad irradiare l'Amore e la Luce.

La Trasformazione è prossima, ma fintanto che la vostra Coscienza spirituale non si sarà svegliata non potrete avvertire gli effetti di questo mutamento totale.

Poco a poco, la sentirete nel vostro corpo. Percepirete che la vostra frequenza vibratoria cambia. Capterete questa modifica nei vostri comportamenti. Avrete molta più dolcezza, tanto più Amore, maggiore attenzione per gli altri e per voi stessi, più fiducia, grande Fede e molte paure in meno.

Saranno dei segni (indicatori) che sarete pronti per approdare nella dimensione superiore. Lasciatevi trasportare dalla corrente meravigliosa dell'Amore, quel flusso mirabile che vi condurrà all'altra riva, dove la Vita vi sembrerà assolutamente fantastica."


Fonte: ducielalaterre.org/accueil

martedì 17 luglio 2012

Fulford: I.Ozawa ha ordinato il mio assassinio

Benjamin Fulford, 9 luglio 2012




 Il potente Broker giapponese Ichiro Ozawa ha ordinato il mio assassinio.

L'ordine di colpire il sottoscritto con un ago avvelenato è stato dato dal potente mediatore giapponese Ichiro Ozawa e la sua fazione nord-coreana, secondo la Corea del Nord, quella del Sud, l'Intelligence Militare Giapponese e fonti della malavita.

Ozawa è rimasto sconvolto dalle ripetute asserzioni del sottoscritto che lo vedevano coinvolto, avendone tratto profitto, negli attacchi terroristici nucleari con relativo tsunami del Marzo 2011 contro il Giappone.

La mia domanda a Ozawa è: “Perché non mi quereli per diffamazione, invece di cercare di uccidermi? Forse perché ti sei reso colpevole partecipandovi, e approfittandone, dell'assassinio di 20.000 tuoi concittadini Giapponesi?

Stiamo ora investigando se Ozawa ha agito in base alle sue stesse direttive o seguendo i Rockefeller, i Bush o la Loggia P2.


Ichiro Ozawa

Abbiamo anche sentito dire che qualcuno ha mentito a Kim Jong-un della Corea del Nord quando gli è stato riferito che questo scrittore era in qualche modo responsabile dell'omicidio di suo padre (Kim Jong-il, deceduto da poco; ndt).

In ogni caso, sono state presentate denunce ufficiali alla polizia e il caso contro la Cabala è appena stato aggiornato da frode finanziaria a sterminio di massa.

Sembra che i Cabalisti pensino che assassinando scrittori e politici, possano ancora in qualche modo, dire un Ave Maria per passare oltre ed uscire dalla situazione in cui si trovano. Questo è ingenuo per non dire altro.

Comunque, diventa chiaro che il tentativo della Cabala di manipolare le masse portandole verso il panico stia naufragando.

Gli individui sospetti, arrestati nel 1995 per l'aggressione con il gas sarin nella metropolitana di Tokyo, hanno testimoniato che l'incidente era un esperimento di mistificazione della politica giapponese, attraverso il terrore, ordinato da Kim Jong-il e i suoi alleati Nazi-Cabalisti.


Kim Jong-il

È stata una prova generale per il molto più grande attacco terroristico perpetrato l'11 marzo 2011. L'obiettivo era quello di creare 40 milioni di "profughi nucleari" dal Giappone come parte di una strategia per governare l'Asia attraverso la paura. Questo piano non è riuscito del tutto.

Lo stesso gruppo è stato responsabile per l'offensiva a New Orleans, con armi di manomissione climatica, nel disastro dell'uragano Katrina.

Anche questa sciagura è stata un'esercitazione corrente destinata a verificare se gli americani avessero potuto essere costretti in campi di concentramento (Fema; ndt) da una "calamità naturale".

Infatti è stato il “test” per la fuoriuscita di petrolio dal Golfo del Messico che avrebbe dovuto generare milioni di rifugiati provenienti dagli Stati Uniti al confine con quell'area. Pure questo si è concluso con un fallimento per la Cabala.

I piani originali, inoltre, sono stati considerati per una serie di inondazioni e deflagrazioni atomiche lungo il fiume Mississippi, ma anche questi si sono conclusi con un fallimento.

Di conseguenza, possiamo immaginare e sperare che pure i loro programmi, per colpire Londra e in seguito Roma con le armi nucleari, siano destinati al fallimento.

I Cabalisti stanno ancora minacciando il caos se ogni tentativo fosse mirato a rimuoverli dal controllo del processo di creazione e di distribuzione del denaro.

Quello che pare non capiscano è che numerose azioni legali in molti paesi stanno procedendo nei loro confronti. Come dice il proverbio, le ruote della giustizia girano lentamente ma macinano la polvere.

Ecco un esempio del motivo per cui la loro matrix di controllo sta affondando. Qui di seguito sono le foto di alcuni euro commemorativi che facevano parte di un lotto di 150 miliardi di dollari della Banca Centrale Europea che ha cercato di incassarli la settimana scorsa:






























Questi sono gli effetti del tipo che sono stati inviati in Asia come "pagamento" per l'oro che i Cabalisti hanno preso in prestito da gruppi Asiatici come la Dragon Family.

Tuttavia, ciò di cui questi “banksters” (gangsters delle Banche; ndt) devono rendersi conto è che la fiocina è stata lanciata: non importa che genere di carte false vogliano stampare, non è più un business come al solito.

Ci sono bunker e bunker pieni di tali pagherò avvolti in plastica e conservati in tutta l'Asia. Gli “stampatori” mai avrebbero previsto che realmente sarebbe venuto il giorno in cui gli Asiatici avrebbero reclamato il diritto di incassare e spendere davvero tali effetti bancari.

È per questo che i 19 annunci sulla “Crisi Europea risolta" hanno fallito. Ed è anche per questo che tutti i numeri astronomici che vengono emessi dalla Federal Reserve Board in “quantitative easing” (liquidità alle banche; ndt) non riescono a stimolare l'economia reale.

La Società del Drago Bianco ha da tempo offerto ai Cabalisti la possibilità di essere perdonati in cambio di comparire davanti a un comitato per la verità e la riconciliazione.

Tuttavia, la finestra di opportunità si sta chiudendo rapidamente, perché molta gente adirata e meno conciliante li sta circondando e chiedendo che giustizia sia fatta. Un accordo da gentiluomini su una soluzione reciprocamente vantaggiosa è sempre da preferire ad un linciaggio.

Questo scrittore si è dedicato alla lettura concernente uno dei primitivi sistemi tirannici babilonesi scoperti, conosciuto sotto il nome di Uruk, che vigeva dal 3400 a.C. al 3100 a.C.

Impressione moderna da un sigillo trovato a Uruk, nel 3200 a.C. Il re-sacerdote, seguito da un accolito, ciba la sacra mandria.

























Questi despoti, messi in rilievo, affermavano di parlare in nome degli dei, (distribuivano) scodelle di cibo in porzioni identiche per tutti gli schiavi, (avevano) dei sacerdoti che distribuivano le razioni alimentari e un gigante e centrale ziggurat o piramide.

Verso il 3100 a.C., le città-stato tiranniche di questo genere furono tutte bruciate e nessuno scritto apparve di nuovo per 400 anni.

Noi potremmo ora affrontare un crollo simile se distruggessimo tutto ciò che riguarda il nostro attuale sistema bancario tirannico babilonese, invece di cercare di tenere le parti buone (come razioni di cibo prevedibili, eque anche per i più poveri).

La Società del Drago Bianco sta proponendo che i nostri “Governanti Babilonesi”, segreti ancora per poco, come i Rockefeller, i Rothschild ecc., escano allo scoperto in sicurezza e dicano la verità.


Fonte: eclinik.wordpress.com

Aggiungo un altro articolo proveniente da nesaranews, a conferma di ciò che dichiara Fulford.



La BCE (Banca Centrale Europea)

Si dice che queste banconote ad alta denominazione Euro (M.T.N. Medium Term Notes, delle specie di pagherò delle banche; ndt) sarebbero state introdotte dal cartello bancario Rothschild nell'Euro-Zona per consentire la borsa di riciclaggio del denaro, la liquidità del mercato nero, le operazioni dei finanziamenti dark pool (fuori dal mercato borsistico, a porte chiuse; ndt) e della droga d'élite, e tutti questi movimenti vengono eseguiti per mantenere a galla le grandi banche dell'Area-Euro dopo la stretta creditizia globale del settembre 2008.

Le immagini particolari, di cui sopra, sono versioni commemorative dei biglietti o M.T.N. attuali in circolazione. Le parole "Not legal tender" (non ha corso legale; ndt), sono evidenti sul diritto. E le parole "This certificate is backed and secured only by confidence in the European dream" (Questo certificato è sostenuto e protetto solo dalla fiducia nel sogno europeo; ndt), sono mostrate sul rovescio.

Alla fine di giugno, inizio luglio 2012, la Banca Centrale Europea ha cercato di incassare 150 miliardi di Euro in quote di questi "pagherò" non legali, moneta a corso forzoso, per scopi di salvataggio relativi alla Spagna. Ha fallito.

I bunker del Tesoro delle valute correnti in tutta l'Asia sono completamente pieni di supporti di pacchetti cellofanati di questi M.T.N. in Euro. Ci si sta rendendo conto in Oriente come in Occidente, che questi effetti bancari sono senza valore.

Non sono sostenuti da alcunché di ciò che è ritenuto accuratamente tangibile nel mondo reale dell'economia Europea. Sono stati offerti con l'intenzione fraudolenta, da una fazione canaglia all'interno del sistema bancario dell'Euro Zona, di ingannare i creditori asiatici.


Fonte: nesaranews.blogspot.it